Esercizi di Fantasia e letture serali a Portoferraio

di

“Fantastica” è il laboratorio di letture animate per i bambini dai 6 agli 11 anni, organizzato da Opificio Liberarti, partner di “L’Isola che c’è”, in collaborazione col Comune di Portoferraio. L’estate dell’isola d’Elba si arricchisce dunque di un nuovo progetto, nato dalla collaborazione tra il nostro progetto e il Comune di Portoferraio, che pur non essendo partner, ha scelto di entrare a far parte della rete di soggetti che lavorano in sinergia per valorizzare le opportunità educative dei bambini e dei ragazzi che vivono all’Elba.

Leggi di più...

Le attività si svolgeranno nel chiostro della Caserma De Laugier, nel bellissimo centro storico di Portoferraio tutti i giovedì sera, dalle 20.30 alle 22.30.

Dopo il successo ottenuto con i flash mob rodariano si è deciso di riproporre un’attività ludica e ricreativa dedicata alle letture del grande maestro e scrittore Gianni Rodari.

I laboratori inizieranno giovedì 9 Luglio e proseguiranno per tutto il periodo estivo fino al 3 Settembre.
Animatrici ed educatrici accoglieranno in piccoli gruppi i bambini, rispettando le misure anti covid19.

L’iniziativa è gratuita e si inserisce in un percorso educativo di avvicinamento alla lettura specificamente rivolto ai bambini, in un connubio di immaginazione e creatività, seguendo gli insegnamenti del grande scrittore.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Una classe in cui nessuno si sente escluso: all’Elba un webinar sull’identità di genere

di

Orientamenti affettivi e sessuali, identità di genere ed espressione di sé: strumenti di conoscenza, ma anche strumenti operativi. È questo il tema...

Una classe in cui tutt* stanno bene: webinar sull’inclusività per la comunità educante elbana

di

“Una classe in cui tutt* stanno bene”. Agedo Livorno-Toscana, associazione di genitori, parenti e amici di persone LGBT+, organizza un Webinar gratuito...

Redazione digitale ragazzi: esperimenti narrativi durante la quarantena

di

La Redazione Ragazzi è uno dei progetti che sono nati durante la quarantena di L’Isola che c’è. Con alcuni ragazzi delle scuole...