Cosa vuol dire lettura animata e come aiuta i nostri bambini

di

La lettura animata è una lettura ad alta voce in cui la storia prende vita, attraverso la voce e la mimica del lettore, la narrazione prende respiro. Chi legge più che un lettore è un vero e proprio cantastorie.

Nel narrare aggiunge particolari al racconto, sottolinea i dialoghi, cercando di rendere il lato ironico, incantato, o spaventoso. Si usa moltissimo la mimica facciale, la voce e il movimento, le pause e i ritmi, interagendo con l’oggetto-libro. Alle volte si possono utilizzare pupazzi fatti, altri elementi come scatole, tappi, mollette, sassi, bacchette magiche, oggetti di carta che i bambini possono facilmente riprodurre.

Rapportarsi ad un piccolo gruppo per dedicar loro maggiore attenzione e ascolto, favorendo il dialogo, la conoscenza reciproca e l’interazione.

Chi legge per un pubblico ma ancora di più chi fa degli incontri di lettura con i bambini, deve avere una preparazione professionale importante che consiste nello studio dei libri che si leggono, nella non improvvisazione, nella preparazione fisica per reggere tempi di lettura e voci a cui dare forma.

Chi legge ai più piccoli ha anche una grande responsabilità: la scelta del libro che deve essere un libro di grandissima qualità, che il lettore deve amare e sentire profondamente per poter emozionare attraverso la lettura, deve essere pensato per la situazione e contesto in cui la lettura ha luogo e deve essere preparata con attenzione.

Storie che sappiano trasmettere un’emozione, non necessariamente un messaggio.

Studiare una chiave interpretativa che non sia solo pedagogica ma anche la passione per le storie, le immagini e le parole sonore della poesia.

La lettura animata non è mettere in scena, anche se si utilizza molto la mimica, arricchirlo sottolineando i caratteri dei personaggi, ma mai manomettere il testo. E quindi una lettura è andata bene se è stato un bel viaggio, un momento di libertà per i bambini, se ne è nata una curiosità o magari un atto di ribellione verso i personaggi tirannici delle storie, se alla fine dell’incontro rimarrà il desiderio di portarsi a casa il libro.

Perché è importante per i bambini?

Per i bambini la lettura animata sviluppa la capacità di riconoscere i suoni; di osservare, riconoscere caratteristiche, dare impulso alla capacità di rielaborazione di quanto ascoltato.
La lettura animata migliora la capacità di ascolto e comprensione in un contesto comunicativo orale e sonoro; ma migliora anche la capacità di produrre e riprodurre messaggi sonori

Aiuta a maturare la capacità di analizzare gli aspetti delle dinamiche relazionali e promuove la capacità di fornire ipotesi personali nella ricerca di possibili soluzioni.

Stimola l’impegno personale e l’offerta del proprio contributo al gruppo, accoglie la diversità e aumenta il grado di condivisione.

Aiuta a prendere coscienza dei propri e degli altrui sentimenti e ad acquisire una positiva immagine di sé anche grazie alla possibilità di identificazione positiva con i personaggi delle storie.

Nel nostro percorso per il progetto Ischia Zero6 siamo stati guidati da Barbara Pierini che ha accompagnato i bambini alla scoperta del mondo della lettura, dell’universo della fantasia e dell’immaginazione ed ospitati dall’associazione culturale “Tre formiche in bicicletta” e Luciana Morgera dell’associazione “Catena alimentare Nunzia Mattera”.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Ischia Zero6, l’isola a portata di bambini

di

Escursioni, sport, passeggiate e snorkeling: così il progetto selezionato da “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa...

Outdoor e in sicurezza, con Ischia Zero6 i bimbi tornano a sorridere

di

Il progetto per il contrasto alla povertà educativa sceglie pinete e spazi aperti per restituire alle nuove generazioni il piacere dell’apprendimento condiviso...

L’importanza della danza per i bambini

di

Una regolare attività fisica è fondamentale­ per la crescita dei bambini. La scienza ci dice che l’esercizio fisico in età evolutiva è...