Danza, musica e fumetti: Ischia Zero6, entrano nel vivo i Campus

di

Arte e fumetti, danza e musica, lingua inglese e ludomotoria: laboratori rivolti a bambini da zero a sei anni per contrastare la povertà educativa minorile sull’isola d’Ischia. Entrano nel vivo i Campus legati a Ischia Zero6, un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa e curato dalla cooperativa sociale Arké Onlus con una serie di partner, in particolare – per questa specifica azione – la cooperativa AzurVillage.
“L’obiettivo – spiega la sociologa Sara Mancini, tra le coordinatrici del progetto – è quello di potenziare i servizi educativi e di cura dei bambini, con attenzione specifica alle famiglie disagiate che vivono nei contesti territoriali di riferimento, migliorando la qualità, l’accesso, l’integrazione e l’innovazione dei servizi esistenti per i benessere dei bambini e delle loro famiglie.
In particolare le attività proposte insieme alla cooperativa AzurVillage, mirano a stimolare tutti i canali di comunicazione dei bambini e dei ragazzi coinvolti attraverso la valorizzazione di tutte le forme espressive (attività sportive, attività ludico-motorie, laboratori di attività artistico-espressive, laboratori di inglese per bambini etc.). Fino a sabato 4 gennaio, con un’attenzione particolare alla creatività legata al Natale, gli utenti saranno così stimolati da maestri d’arte come Antonio Cutaneo e esperti di ludomotoria, musicisti e appassionati di fumetti per un appassionante viaggio tra i meandri dell’arte nelle sue molteplici sfaccettature, mai come in questo caso strumento ideale per abbattere le diversità e valorizzare i talenti in erba.
Il progetto Ischia Zero6 prosegue, in parallelo, con il percorso di sostegno alla genitorialità che, a partire da gennaio e con il supporto degli psicologi/formatori del Consultorio Diocesano Giovanni Paolo II, fornirà ai partecipanti strumenti utili per la comprensione e il sostegno dei figli. E’ previsto un appuntamento ogni due settimane: vi si accede previa iscrizione presso la cooperativa Arké.

Leggi l’articolo su Repubblica.it

Regioni

Ti potrebbe interessare

L’importanza della danza per i bambini

di

Una regolare attività fisica è fondamentale­ per la crescita dei bambini. La scienza ci dice che l’esercizio fisico in età evolutiva è...

“Genitori si può fare”, a Ischia convegno sulla bellezza dell’educare

di

Grande partecipazione all’evento “Genitori si può fare” che si è tenuto lunedì scorso. Tanti i genitori intervenuti e tanti gli spunti di...

Tutta la vita, dall’infanzia a dopo di noi

di

“Tutta la vita, dall’infanzia a dopo di noi” il nome della tavola rotonda del 24 ottobre in cui abbiamo affrontato temi importanti...