Pasticciando e confezionando insieme. Due attività parallele per un prodotto finale unico

di

Nell’ambito del progetto InterAction”  si sono realizzati due laboratori, in parallelo, con i ragazzi dell’ I.I.S. Einaudi Pareto: il Laboratorio di Pasticceria  dell’ Associazione Volta la Carta e quello di Confezionamento della cooperativa Parsifal.  Due attività in continua comunicazione e collaborazione al fine di creare e confezionare al meglio il prodotto finale.

Durante il laboratorio di pasticceria, i ragazzi hanno realizzato prodotti tipici della pasticceria e della rosticceria siciliana e palermitana, ma anche prodotti, come cantucci, baci di dama e muffin.

La creazione delle confezioni si è focalizzata sulla forma, sulla dimensione, sul materiale da utilizzare, sulle possibili decorazioni da preparare, così come il prototipo da realizzare e la preparazione delle sagome di ogni singola parte. Ogni ragazzo si è dedicato alla preparazione di una specifica parte del prodotto scelto per lo stesso in base alle abilità e alle attitudini personali.

Nel corso degli incontri, i ragazzi hanno mostrato un grande interesse nel creare le confezioni e una voglia di attenzionare maggiormente i dettagli. Così, le confezioni sono risultate sempre più particolari e rifinite. Il potersi misurare ogni volta con un prodotto sempre diverso ha stimolato anche la creatività e l’ indipendenza dei ragazzi.

All’inizio sono apparse fisiologiche difficoltà: la gestione degli spazi e degli strumenti di lavoro; i ragazzi reticenti nel maneggiare impastatrici, forno o altri utensili di lavoro. Difficoltà anche nel semplice stare e fare in gruppo. Dopo un anno di distanze, stare insieme non era così naturale e, soprattutto, rispettando tutte le precauzioni.

Ma, fin da subito, si è creata un’atmosfera di gruppo molto positiva. Un clima relazionale empatico e non giudicante, che ha consentito un pieno coinvolgimento. Inoltre, la presenza del video maker ha creato un entusiasmo e un impegno formidabili. La possibilità di essere i protagonisti del tutorial della ricetta realizzata e di mostrare il proprio lavoro, ha attivato delle risorse e un impegno sorprendenti.

Il sogno dei ragazzi ora è quello di continuare con la produzione e commercializzare un prodotto con il marchio della scuola.

Regioni

Ti potrebbe interessare

La generatività sociale per contrastare la povertà educativa

di

Quando formarsi diventa un processo condiviso da e con la comunità educante! Durante il terzo incontro di formazione della Consulta Educativa Intergenerazionale...

POVERTA’ EDUCATIVA E COMUNITA’ EDUCANTE

di

Il 15 marzo 2019 presso l’Università Popolare Leonardo da Vinci, People Help the People ha coordinato il secondo incontro formativo sulla Consulta...

Pandemia: genitorialità nell’emergenza

di

Venerdì 13 novembre alle ore 16 sulla piattaforma ZOOM, nell’ambito della Consulta Educativa Intergenerazionale di Comunità del progetto InterAction, sostenuto da Impresa...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK