Supporto psicologico ed educazione interculturale

di

Nell’ambito del progetto InterAction, la Cooperativa NO COLORS, considerata la sua vocazione e la presenza di soci provenienti da culture altre, ha dato avvio a Palermo presso l’Istituto Madre Teresa Di Calcutta a specifiche attività interculturali, quale il supporto psicologico e motivazionale rivolto a minori di seconda generazione iscritti al Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti – CPIA Palermo 1, per il conseguimento del diploma di scuola secondaria di primo grado.

Si tratta di ragazze e ragazzi, provenienti da paesi diversi, come Mali, Bangladesh, e Cina, che hanno costituito un gruppo molto compatto e desideroso di apprendere tutto ciò che è nuovo.

Attraverso le arti espressive, la musica, il disegno e l’uso dei colori si è lavorato sull’identità, sul senso di appartenenza ad un gruppo e ad una comunità culturale e poi sul noi, su come nasce il sentimento del “noi” inteso come strumento di cooperazione e condivisione.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Dante e il lavoro

di

“Dante e il lavoro”. Lezione di Franco Nembrini Lunedì 11 marzo alle 17 a Palermo all’interno dell’auditorium dell’I.I.S. “Einaudi-Pareto”, il professore Franco...

Strada con-testo educante. Lo storytelling come strumento educativo e ludico nell’educativa di strada

di

Per raccontare l’azione educativa realizzata in strada, durante il progetto “InterAction, dalla Cooperativa Sociale Argonauti, immaginiamo di metterci in cammino. Destinazione quartieri,...

Povertà educativa e Covid-19: la comunità accetta la sfida

di

In questi mesi è stato inevitabile interrogarsi su cosa sia e che ruolo abbia una comunità educante. Per chi opera nell’ambito della...