Ottocento pc portatili in arrivo

di

Si potenziano le risorse di Im-Patto Digitale!

Intesa Sanpaolo e Fondazione Cariplo hanno messo a disposizione 3650 computer e 200 tablet per le tre Fondazioni Comunitarie delle province di Bergamo, Brescia e Lodi, per contribuire a contrastare la povertà educativa in tre dei territori più colpiti dalla prima ondata della pandemia.

Di questi strumenti, 800 computer saranno destinati proprio a Im-Patto Digitale, per arginare il digital divide e sostenere gli studenti lodigiani a sviluppare al meglio le proprie potenzialità, educative ma anche e relazionali.

Valore aggiunto dell’iniziativa, in un’ottica di economia circolare e riutilizzo delle risorse, è il riciclo di materiale informatico rigenerato reso disponibile a seguito della recente acquisizione di UBI Banca da parte di Intesa Sanpaolo. Tutti i pcsono stati sottoposti a un processo di rigenerazione e saranno consegnati a minori e famiglie in condizioni di fragilità economica e sociale.

Lo spiega bene Mauro Parazzi, presidente della Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi: “Questa donazione verrà integrata da quelle che stiamo raccogliendo sul territorio lodigiano e dalle nostre risorse dirette, permettendoci così di ampliare l’obiettivo iniziale e di mettere a disposizione del territorio più di mille pc e tablet. Im-Patto Digitale ci dà l’opportunità di entrare in relazione con le famiglie, alle quali non vogliamo fornire solamente la tecnologia per affrontare questo momento di straordinaria difficoltà, ma anche gli strumenti culturali per un uso consapevole del digitale. Con il suo grande gesto, anche Intesa Sanpaolo entra concretamente a far parte della rete territoriale di cui la Fondazione Comunitaria è capofila, divenendo la quindicesima realtà impegnata a contrastare queste nuove fragilità e forme di esclusione sociale”.

Regioni

Ti potrebbe interessare

I primi tablet agli studenti lodigiani!

di

Consegna speciale quella avvenuta nei giorni scorsi a Lodi. Dal furgone della cooperativa sociale San Nabore sono stati estratti un tablet, una...

In crescita le scuole costrette alla Dad: il nostro aiuto alle famiglie

di

Le famiglie devono avere un computer per ogni figlio impegnato con la didattica a distanza, ma non sempre riescono. Con Im-Patto Digitale...

Cerchiamo educatori per il nostro progetto

di

Crescono le attività di Im-Patto Digitale e nascono anche nuove opportunità occupazionali: le cooperative sociali impegnate nel nostro progetto stanno per avviare...