Batti 5 alla Natura!

di

L’azione Batti 5 del progetto GOALS ha lo scopo di rafforzare il legame genitore-figlio attraverso la realizzazione di diverse attività che li vedono partecipi in prima persona dove entrano in campo dinamiche diverse, tra cui la complicità con il genitore.

A Porto San Giorgio, presso il Ricreatorio San Giorgio, partner di progetto, è nata l’idea del laboratorio estivo BATTI 5, NATURA! che ha portato una pennellata di verde e di ecologia al progetto GOALS.

L’idea di questo laboratorio estivo è stato quello di far ritrovare ai ragazzi e ai genitori del tempo da passare insieme lontano dalla frenesia e dalla fretta della quotidianità, per ritrovare un rapporto di complicità, rafforzare il loro legame di “amicizia” attraverso la realizzazione di uscite naturalistiche create ad hoc per farli divertire insieme: tutto questo è stato realizzato infatti attraverso la ri – scoperta della natura e delle meraviglie che li circondano, degli “abitanti” che li vivono e delle persone che ci lavorano per mantenere questi ecosistemi così fragili.

Grande è stata la partecipazione di ragazzi e genitori: tutti i venerdì dal 24 maggio al 28 giugno, essi sono stati protagonisti insieme di uscite ed escursioni alla scoperta della flora, della fauna e degli ecosistemi tipici del nostro territorio.

Il laboratorio si è aperto con le prime due giornate dedicate a ciò che più ci è vicino: il nostro splendido mare! La fauna e la flora marina, la classificazione delle alghe e l’inquinamento dei mari sono stati quindi gli argomenti trattati nelle prime due giornate. Nella terza giornata è stata invece scoperta la campagna attraverso una bella passeggiata tra le colline sangiorgesi; coltivazioni, classificazione delle foglie e l’uso di diserbanti sono stati gli argomenti principali.

Il quarto incontro è stato dedicato alle conifere, ai licheni e agli “aiutanti del bosco” conosciuti con un pomeriggio trascorso in pineta.

Nelle due giornate conclusive, un po’ più impegnative delle precedenti, ci si è focalizzati sull’ambiente del Bosco, prima con la visita all’oasi ecologica di Capodarco, dove tra le altre cose abbiamo stretto amicizia con un riccio, un gufo, un falco, una poiana ed un serpente, poi con l’escursione al Bosco del Cugnolo di Torre di Palme, prezioso ed ormai raro esempio di Macchia Mediterranea.

Infine, questo bel percorso di conoscenza e sensibilizzazione verso ciò che ci circonda si è concluso con un bel gelato tutti insieme sul balcone di Torre di Palme: uno dei borghi più belli d’Italia!

 

 

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

LUNGIMIRANZA: LO SGUARDO VOLTO VERSO IL FUTURO

di

L’HR, l’assistente sociale, il criminologo, l’infermiere, l’educatore professionale, il pedagogista… tantissime e diversificate sono le figure che affiancheranno i nostri ragazzi del...

BENTORNATI A SCUOLA! – Percorsi di accoglienza per studenti e docenti

di

Anche quest’anno, tra mille dubbi, incertezze e numerose norme anti contagio…la scuola riparte!  Noi con il progetto G.O.A.L.S. ci siamo messi in...

Diventare protagonisti della propria vita

di

  “???????? ?? ???? ?? ?????? ???? ? ?????? ?? ??????????!” ???????? ????? ?? Grazie al progetto GOALS al centro educativo La...