La storia del cane a 6 zampe

di

Un cortometraggio per raccontare una storia tutta italiana che forse oggigiorno in pochi conoscono: gli anni d’oro di Cortemaggiore, della scoperta dei giacimenti di gas e olio e della potente benzina italiana.

Alla regia e davanti alla cinepresa i ragazzi del Centro Estivo e del Centro di Aggregazione Giovanile di Cortemaggiore, provincia di Piacenza. Imparando e sperimentando tecniche cinematografiche hanno avuto l’occasione di scoprire e ripercorrere un pezzo di storia del proprio paese.

Il titolo del corto è “SuperCortemaggiore” e racconta, coinvolgendo anche alcuni cittadini, l’anno 1952, quando iniziò a prendere forma il logo con il Cane a 6 zampe che portò Cortemaggiore sulle pagine di tutti i giornali.

Partner territoriali dell’iniziativa sono il Consorzio Sol.Co Piacenza e le Officine Gutenberg.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Essere cittadini oggi in un mondo sempre più globale e interconnesso

di

Giovani e cittadinanza. Cosa significa essere cittadini oggi in un mondo sempre più globale e interconnesso? Come i più giovani affrontano temi...

Il racconto del lunedì: il pozzo e il pendolo

di

Il pozzo e il pendolo di Edgar Allan Poe Questa rubrica del quotidiano Libertà di Piacenza “rilegge” alcuni dei racconti più belli...

IN CAMPO a CASA: un progetto fotografico per far riscoprire agli adolescenti il luogo che abitano

di

IN CAMPO e’ un progetto di fotografia della Cooperativa Minotauro, nato per accompagnare i ragazzi a riscoprire il mondo che li circonda....