La fotografia come strumento di lavoro con gli adolescenti – webinar

di

Fotografare per narrare di sè e scoprire il mondo

La fotografia come strumento di lavoro con gli adolescenti

Continuano i webinar di Giovani Connessi

Prossimo appuntamento giovedì 29 aprile alle ore 20.30.

Insieme allo psicoterapeuta Gregorio Magri e al fotografo Filippo Lambertenghi si parlerà dell’uso e delle possibilità della fotografia nel lavoro con gli adolescenti. 

La fotografia, di se stessi e della realtà esterna, fatta di luoghi, persone ed esperienze, può essere per gli adolescenti di oggi un fisiologico strumento di sperimentazione e narrazione di Sè anche attraverso la condivisione del proprio percorso di crescita con il gruppo dei pari.

Il suo utilizzo, nell’esperienza del Laboratorio Incampo, scoprilo qui, può diventare un’area di riattivazione e sperimentazione in grado di accompagnare i ragazzi in difficoltà o in blocco, nella scuola o nelle relazione, alla riscoperta della realtà circostante e delle proprie aree vitali e di competenza.

Iscrizioni qui bit.ly/3sGB3Lx

Ti aspettiamo!

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Il segreto della Rocca di Dozza

di

In un caldo pomeriggio d’estate Gioia, Andrea e Sara decidono di andare alla scoperta dell’affascinante Rocca di Dozza sulle colline tra Imola...

Sette piani di Dino Buzzati riletto dagli alunni del Liceo Gioia

di

Questa rubrica del quotidiano Libertà di Piacenza“rilegge” alcuni dei racconti più belli dell’era più recente, dai classici dell’Ottocento ai contemporanei.  Senza nemmeno...

Sempre connessi: identità, apprendimento e socialità degli adolescenti digitali

di

Un nuovo appuntamento online per approfondire come gli adolescenti possono usare gli strumenti tecnologici per costruire la propria identità e conoscenza L’uso degli...