Tra i banchi della scuola media c’è anche FLIC: l’orientamento!

di

TRA I BANCHI DI SCUOLA MEDIA C’E’ ANCHE FLIC: L’ORIENTAMENTO!

Aria di primavera e aria di nuovi inizi anche per FLIC – Il Futuro è un lavoro in corso.
Dopo intensi mesi di progettazione e connessioni con gli insegnanti, referenti dell’orientamento e Dirigenti delle Scuole Secondarie di Primo Grado degli IC di Camposampiero, Carmignano Fontaniva, Grantorto Gazzo e San Giorgio in Bosco e le educatrici entrano in classe.
Campanelle, lavori di gruppo, LIM, momenti di stimolo e riflessione su di sé, video, test, disegni, cartelloni, e tante, tante domande che ci pongono i ragazzi e le ragazze, e domande che poniamo noi.

“In classe ci eravamo visti l’anno scorso, in quinta elementare… ma siamo grandi e siamo alle medie. Le educatrici ci dicono che stanno con noi per 9 ore, le vedremo per 4 appuntamenti, e ci dicono, che oltre a noi, ci sono altre 22 prime medie, tutte quelle del nostro Istituto e di altri 3 qui vicino. Con un rapido conto a mente degno di un problema di matematica, penso che saremo più o meno in 500! Vedo che parlano con gli insegnanti, arrivano tutte trafelate e sorridenti, con borsoni, cartellette e astucci che ci lasciano spesso sorpresi ed incuriositi… cosa si saranno inventate per farci parlare, pensare e costruire quello che può essere il nostro futuro? A me intanto interessa saltare qualche ora di lezione… però scopro anche che, dall’anno scorso ad adesso, sono successe un sacco di cose nuove; alcune le ho vissute solo io, alcune anche i miei compagni e le mie compagne. Certo ci sono stati dei cambiamenti che in realtà davo per scontati, qualcuno è più alto, a qualcuno è cambiata la voce, qualcun altro ha scoperto una nuova passione e sicuramente tutti hanno dei nuovi amici, una nuova scuola con dei nuovi prof!
Ci muoviamo di più da soli, in giro per il paese o per venire a scuola, qualcuno se la cava bene a cucinare, o a suonare uno strumento, c’è chi sa stare vicino e comprendere le persone che gli stanno attorno, chi è un buon ascoltatore, qualcun altro si esercita con la calligrafia, chi con l’equitazione o il longboard, poi ci sono i soliti sfegatati per il calcio, per Fifa e Fortnite. Qualcuno ha già il cellulare, qualcuno no. Qualcuno ha cambiato amici, qualcuno ha dei nuovi migliori amici. Mi sono dovuto un po’ arrovellare, non è facile mettersi a riflettere su come passo le mie giornate e su ciò che mi viene bene, quali sono i miei talenti, quando mi metto in gioco e con chi… ma ho scoperto anche piccole cose dei miei compagni che non sapevo, ci siamo conosciuti meglio. Ho scoperto che non tutti prendiamo delle decisioni e operiamo delle scelte allo stesso modo, ma soprattutto mi sono reso conto che sto scegliendo più degli anni scorsi, magari delle cose banali o magari delle cose che riguardano spesso i miei amici, le cose da vestire o da mangiare, lo sport o l’hobby che voglio intraprendere. Chissà come continuerò a scegliere!! E chissà quanto riuscirò a conoscermi meglio nelle scelte che faccio (o che non faccio) in base a quello che sento, che penso, che mi consigliano, che mi dicono, che fanno gli altri”.

Con FLIC in classe e gli interventi a scuola, i ragazzi e le ragazze di prima media continuano ad esplorare ed accorgersi delle proprie qualità e dei propri talenti. Come un albero, stanno crescendo, cambiando e scoprendo nuovi aspetti di sé e di chi li accompagna nelle loro tappe evolutive. Ed è proprio l’albero la figura simbolo di questo percorso in classe, che vuole aiutare i ragazzi a scoprire il bello presente in ognuno per valorizzarlo, ed essere quindi rigogliosi.

   

 

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

L’orientamento per i giovanissimi “fa tana”: abbiamo inaugurato a Camposampiero Flic Space

di

Anche nell’era del coding, della robotica e delle digital skills imprescindibili per la vita di tutti i giorni, giocare a nascondino risulta...

Orientare vuol dire sviluppare fiducia verso il futuro

di

Alcuni spunti dalla formazione con l’Istituto Minotauro sul tema “Preadolescenza nei tempi della post pandemia”. Orientare vuol dire sviluppare fiducia verso il...

Contest: Scegli un logo per FLIC!

di

Quale logo rappresenta meglio il viaggio verso il futuro?❓ ?Aiutaci a trovare il logo giusto per “FLIC – Il Futuro è un...