Al via LABIRINTIMI, si accende di colori il Centro Ludico Prima Infanzia “Don Tonino Bello” di Bari

di

Al via LABIRINTIMI, una vera e propria “stanza delle meraviglie” in cui perdersi tra finestre e fili colorati. Un allestimento ludico-artistico è stato messo in piedi a misura di bambino e ai bambini è dedicato (in particolare a coloro da 2 a 6 anni). Si tratta di un’iniziativa che prende spunto dalla struttura e dalla figura allegorica del labirinto, in quanto questo simboleggia, sin dall’antichità, l’istinto di viaggiare, perdersi, nascondersi e attivare una propria originale, intima e personale ricerca del proprio sé e della propria identità.

La scelta del labirinto è dunque un invito alla scoperta di sé, al confronto e alla ricerca nella speranza che l’iniziativa possa unire i più piccoli in un gioco di riflessione e scambio tra loro ma anche in compagnia di un adulto.  Chi sceglie di unirsi a questo percorso, si muoverà in una sorta di “rito di iniziazione” attraversando tende graficamente colorate e si sposterà poi su sette micro-ambienti che propongono specifiche esperienze sensoriali e attività di gruppo.

Nello specifico, le tende che saranno colorate di rosso grazie al supporto della luce di piccole torce, vogliono essere uno spazio nel quale soffermarsi a sentire e raccontare delle storie; le finestre blu permetteranno invece una sorta di immersione in piccoli fantasiosi mari da poter toccare e, ancora, le tende verdi si vestiranno a spazi nei quali ciascun bambino e ciascuna bambina utilizzeranno vari oggetti per produrre suoni.

Dall’udito al tatto e dal tatto alla vista con le finestre colorate di giallo che offriranno a grandi e piccini la possibilità di guardarsi e rappresentarsi negli specchi.  Muoversi in questo labirinto sarà anche occasione di muovere leggère strutture appese (davanti alle finistre colorate di blu), manipolare sagome di cartone da incastrare tra loro (di fronte alle finestre viola) e, infine, di giocare, leggere e sognare con elementi colorati (sullo sfondo delle finestre arancioni).

In ognuno degli spazi sopra elencati è presente una piccola griglia con fili di lana abbinati al colore degli spazi che i piccoli e grandi visitatori potranno raccogliere, a testimonianza del loro passaggio, e che potranno poi annodare fra loro per poter uscire, come fece Teseo con l’aiuto di Arianna e del suo filo, dal labirinto.

La fantasia che abbraccia il mito e l’entusiasmo si incontra quindi nella visita a LABIRINTIMI, nel Centro Ludico Prima Infanzia “Don Tonino Bello” in via M. Gandhi a Bari, dal 3 febbraio al 30 aprile 2022 ogni giovedì e sabato dalle ore 16.00 alle 19.00, domenica e festivi dalle ore 10.00 alle 13.00.

L’ingresso è gratuito su prenotazione, i bambini e le bambine accedono con mascherina. È necessario il green pass rafforzato per adulti.

Per maggiori info, telefonare al 080 9262102 (martedì-giovedì  e sabato ore 16.00-19.00 e domenica ore 10.00-13.00) o scrivere a  esediventifarfalla.bari@gmail.com

Per le prenotazioni: https://forms.gle/ArZcu7AJBR9HzxAY6

labirintimi

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

A gennaio nuovi appuntamenti con l’Atelier Permanente di Arte e Creatività Infantile di Bari.

di

Martedì 18 gennaio 2021, nell’Atelier Permanente di Arte e Creatività Infantile allestito nel Centro Polifunzionale Futura all’interno del Parco 2 Giugno, sono...

Una Stanza delle meraviglie per esplorare “Sotto&sopra”

di

Esplorare il mondo, la più grande delle scuole possibili secondo Gianni Rodari, significa normalmente avere il coraggio di arrischiarsi in percorsi e...

Cooperativa sociale “Cresciamo insieme”

di

In provincia di Brindisi, il progetto E se diventi farfalla lavora attraverso la Cooperativa sociale “Cresciamo insieme”, nei comuni di Mesagne e...