Il laboratorio Play allo zoo di Falconara

di

Quest’anno la sfida di dedicare un intero mese al laboratorio Play è stata vinta ampiamente; all’interno del laboratorio siamo riusciti ad integrare anche altre azioni del progetto (Social Group, Edufood e Follow up), che occupano in genere tutto l’anno di attività del centro.

Inoltre, abbiamo inserito un’attività educativa con il nostro amico a quattro zampe, Ercole che è stato prezioso per aiutare i bambini ad affrontare la paura, ma anche a svolgere semplici istruzioni come mettere l’acqua nella ciotola, dargli da mangiare, portarlo al guinzaglio per un breve tragitto.

Grazie ad un’organizzazione dei bambini in mini classi, abbiamo potuto implementare insegnamenti che potessero sfruttare l’esperienza gruppale, la costanza e l’intensività dell’intervento, elementi fondamentali per l’apprendimento di abilità.

Infine abbiamo concluso il 29 luglio con un’uscita al Parco zoo di Falconara. È stata una mattinata molto bella, in cui il piacere di stare insieme è stato il vero protagonista della giornata.

Per un giorno non ci siamo sentiti operatori o genitori, come di solito avviene nel contesto lavorativo, ma un gruppo di persone che hanno fatto una gita insieme e hanno trascorso un tempo spensierato e divertente.

Grazie a tutti e buone vacanze!

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Un tuffo dove l’acqua è più (Be)-Blu o dell’upgrading

di

Cari amici di Come A Casa, l’ineludibile è successo. O per parlare moderni: abbiamo fatto l’upgrade! Avete presente il lab motricity? Dai,...

La parola ai partner: Cavalli delle Fonti

di

  La cooperazione è un miracolo, una strategia di squadra che apre un varco nel muro della folla indifferente che esclude chi...

La natura, una grande maestra di vita

di

L’ambiente naturale offre molteplici possibilità di apprendimento, specie al bambino che lo esplora. A contatto con la natura, infatti, è possibile mantenere...