Tre appuntamenti per “Coltivare la Comunità”

di

Si comincia operativamente a costruire una Comunità educante capace di rispondere ai bisogni educativi del territorio.

Prende il via la fase operativa COSTRUIRE LA COMUNITÀ”, che propone un percorso aperto di sensibilizzazione e formazione per arrivare a formalizzare il manifesto valoriale di Borgo Pilonetto e attivare la coprogettazione di interventi sul territorio. 

Si partirà con un primo evento di lancio, domenica 24 marzo, in cui ritrovarsi, conoscersi e festeggiare i legami tra le persone. In Via Grado, un luogo altamente simbolico per la storia locale, laddove sorgeva il pilone votivo che ha dato il nome al borgo, il Museo Nazionale del Cinema allestirà un set fotografico con partecipazione attiva di un gruppo di ragazzi per la preparazione delle scenografie sul tema della RINASCITA. Sarà occasione per raccontare la genesi del progetto e i risvolti operativi che, grazie al coinvolgimento di cittadini di tutte le età, si propongono di incoraggiare l’inclusione, scardinare pregiudizi e sperimentarsi nella bellezza del prendersi cura, del contagiare e valorizzare i luoghi della comunità.

Il secondo appuntamento in occasione della giornata internazionale della terra, lunedì 22 aprile, prevede una camminata esplorativa lungo il parco del fiume, nel tratto da CasaOz – Giardino Gianni Rodari fino al ponte Balbis. Il PAV (Parco Arte Vivente) allestirà insieme ai partecipanti una mostra narrante per valorizzare e riflettere sulle tracce raccolte. Sarà occasione per cominciare a parlare di “bellezza che cura”, che contagia i luoghi della comunità.

Venerdì 31 maggio invece, nei pressi della scuola Matteotti, sarà allestita una vera e propria “festa dei vicini” per condividere cibo e pensieri e cercare elementi comuni alla definizione di una mission comunitaria.

 

 

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Le radici di “Coltivare la Comunità”

di

Il progetto “Coltivare la Comunità” parte dall’esperienza pluriennale di “Un Ponte tra Ospedale e Territorio,” che ha preso avvio nel 2009. Nel...

Un World Café per avviare il percorso di co-progettazione

di

Il progetto ha voluto cominciare fin da subito a mettersi in dialogo con i diversi attori territoriali di Borgo Pilonetto, attivando un...

“I freschi di zona!” – Si parte

di

Nella splendida giornata di Domenica 24 marzo, con il sole primaverile che risveglia la natura, Borgo Pilonetto ha vissuto il suo primo...