Laboratorio Pop art

di

Il percorso verrà strutturato partendo dalla creatività come sinonimo di libertà, personalità, originalità. Creatività come la capacità di vedere nuove connessioni, nuovi nessi relazionali, nuova lettura del mondo, produzione di idee ed intuizioni insolite, proiezione verso orizzonti alternativi, abbandono del consueto e dell’usuale. Quale corrente artistica migliore per allenare il pensiero laterale se non la Pop Art?

La pop art rappresenta una vera e propria rivoluzione del mondo dell’arte, un movimento artistico di cambiamento, che voleva trovare un punto di incontro tra arte e persone comuni, abbandonando completamente il concetto di arte per pochi.

20 Giugno: 1° incontro_ Andy Warhol
24 giugno: Mostra al Pan su Andy Warhol
27 giugno: 2° Incontro_ Peter Blake
04 luglio: 3° incontro_ Mimmo Rotella
11 luglio: 4° incontro_ Lichtenstein
18 luglio: 5° incontro_ Eduardo Paolozzi

Regioni

Ti potrebbe interessare

BRUCIO D’AMORE – Come fermare un “incendio” relazionale se non sei pompiere

di

Spettacolo di teatro forum dove il pubblico può intervenire e cambiare la storia, a cura di Parteciparte (Roma) La nostra quotidianità è...

Base Camp Napoli cerca docente multidisciplinare per percorso di educazione personalizzata

di

Nell’ambito del progetto Base Camp – Presidi educativi Territoriali, la Dedalus cooperativa sociale è alla ricerca di un docente multidisciplinare per l’attivazione...

Rassegna Stampa: Base Camp su «Buone Notizie – L’impresa del bene» del Corriere della Sera

di

Su «Buone Notizie – L’impresa del bene» del Corriere della Sera di oggi si parla di Base Camp in un articolo di...