‘ALI PER IL FUTURO’ PER IL CONTRASTO ALLA POVERTA’ EDUCATIVA

di

«La povertà educativa è la privazione, per i bambini e gli adolescenti, dell’opportunità di apprendere, sperimentare, sviluppare e far fiorire liberamente capacità, talenti e aspirazioni» Save the Children, La Lampada di Aladino, (2014)

“Ali per il futuro”, progetto nazionale di contrasto alla povertà educativa è stato presentato mercoledì 16 maggio 2018, durante una conferenza stampa tenutasi presso l’Hotel Corona d’Oro di Bologna, alla quale hanno partecipato: Giuliano Barigazzi, assessore Sanità e Welfare del Comune di BolognaPietro Segata, presidente di Società Dolce; Caterina Segata, responsabile del progetto; Renzo Colucci, direttore dell’ente di formazione Seneca.
Il progetto, che vede Società Dolce come soggetto responsabile, in partnership con diversi soggetti della cooperazione sociale, università, enti di ricerca e formazione accreditati, associazioni, agenzie per il lavoro, è stato selezionato da “Con i bambini” nell’ambito del fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile e ha ricevuto un finanziamento di 2 milioni e mezzo di euro, per azioni sperimentali di prevenzione e recupero, attraverso la costruzione di progetti familiari personalizzati a favore di famiglie con bambini piccoli che vivono in situazioni di vulnerabilità sociale, volti a rimuovere gli ostacoli economici, sociali e culturali, che impediscono ai bambini di fruire dei processi educativi.

Info su www.aliperilfuturo.it

Leggi l’articolo “Aiuteremo 160 famiglie povere con bambini” – Il Resto del Carlino Bologna, 17 maggio 2018
Leggi l’articolo “Povertà educativa, aiuti a 30 famiglie” – Corriere di Bologna, 17 maggio 2018
Leggi l’articolo “Ali per il futuro, contrasto alla povertà educativa per 160 famiglie con bambini” – Redattore Sociale 16 maggio 2018

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK