Progetto spiegato ai genitori

di

E’ stato davvero un proficuo momento di incontro quello che si è svolto in un’aula dell’Istituto Don Bosco di Sampierdarena fra alcuni membri dello staff del progetto “ Genova- Un Ponte verso il futuro”, capofila la cooperativa sociale “ Lanza Del Vasto”, ed un gruppo di genitori di ragazzi potenzialmente interessati alle tante attività del palinsesto.

La coordinatrice Chiara Longo ha spiegato brevemente gli obbiettivi di un’iniziativa, nata ormai due anni fa e che terminerà nel 2024, finanziata dall’impresa sociale “ Con i bambini”, con l’obbiettivo di sostenere il territorio genovese, in particolare il quartiere di Sampierdarena, combattendo in senso lato la povertà educativa.

Un progetto destinato ai ragazzi dagli 11 ai 14 anni ed alle loro famiglie.

C’è stata una bella interazione con i genitori che hanno  fatto domande specifiche.

E’ stato consegnato anche un volantino, in lingua italiana e spagnola, che sinteticamente elencava tutte le attività previste.

Sostegno psico  pedagogico alle famiglie, laboratorio di orientamento scolastico, sostegno con dopo scuola, attività sportive, laboratori di teatro sociale ed alfabetizzazione pere ragazzi e genitori, servizio di mediazione culturale, attività di aggregazione negli spazi di Villa Ronco, cineforum, centri estivi, sostegno all’inserimento lavorativo per adulti, sostegno al conseguimento del diploma di maturità per ragazzi provenienti dal Sud America.

Altre  iniziative sono “ in cantiere” per i prossimi mesi e saranno comunicate attraverso volantini, la pagina Facebook  di “ Genova- Un ponte verso il futuro” ed il blog “ Percorsi con i Bambini”.

Tutte le attività proposte sono gratuite e mirano a sviluppare una cultura che sia davvero orientata alla solidarietà educante.

In rappresentanza dello staff di “ Genova- Un Ponte verso il futuro”, oltre alla coordinatrice Chiara Longo, sono intervenute Mercy Mera di “Fey Alegria Genova”, Daniela Bignone docente dell’Istituto Don Bosco, Chiara Della Rosa, psicologa della cooperativa sociale “ Lanza Del Vasto” ed Ilaria Coppola, psicologa, in rappresentanza dell’Università di Genova che ha il compito di monitorare il progetto anche con interviste, rigorosamente anonime, a genitori e ragazzi.

 

 

 

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Volantinaggio nelle classi

di

Far conoscere le attività del progetto “ Genova- Un ponte verso il futuro” al maggior numero di ragazzi e famiglie incontrando direttamente...

A scuola di droni

di

Sono tantissimi i centri estivi attivati quest’anno a Genova, sempre nel rigoroso rispetto delle norme Covid, con le più diverse modalità. Quello...

Un bel pomeriggio di festa

di

Una sessantina di ragazzi  hanno partecipato alla bellissima  festa organizzata a Villa Ronco di Sampierdarena per  “ Genova-Un Ponte verso il futuro”,...