“DSA e Inclusione: dal PDP agli Aspetti Emotivi”: giornata formativa nel Progetto “Uniti si Cresce”

di

La sezione AID di Crotone, con il supporto del Liceo “Gravina” di Crotone, presenta un’importante iniziativa nell’ambito del Progetto “Uniti si Cresce”, realizzato dall’Associazione Italiana Dislessia selezionato dall’impresa sociale “Con i Bambini” nell’ambito del fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Si tratta di una giornata di formazione e sensibilizzazione sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA), il cui tema sarà “DSA e inclusione: dal PDP agli aspetti emotivi”.

L’iniziativa si terrà martedì 28 novembre presso il Liceo Gravina di Crotone e sarà articolata in due distinti incontri, rivolti l’uno agli studenti e l’altro ai docenti. Dalle 11:00 alle 13:00, gli studenti del Liceo Gravina, indirizzo Scienze umane, e dell’IIS “M. Ciliberto-A. Lucifero” saranno coinvolti in un evento condotto da Viviana Rossi, ex Dirigente Scolastica, formatrice AID e delegata all’Osservatorio dell’inclusione al MIM, e Tonia Colella, psicologa e tutor dell’apprendimento. L’incontro mira a diffondere buone prassi di accoglienza, promuovendo il rispetto delle diverse caratteristiche di ciascun compagno di scuola. Nel pomeriggio, dalle 15:00 alle 18:00, si terrà un incontro informativo dedicato ai docenti. L’obiettivo è illustrare gli strumenti che facilitano l’inclusione dei ragazzi con DSA nel contesto classe, con particolare attenzione alla formulazione efficace e funzionale del Piano Didattico Personalizzato (PDP). Saranno approfonditi gli aspetti didattici, giuridici, emotivi e motivazionali legati ai Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

La giornata vedrà la partecipazione di eminenti figure. I saluti del Dirigente Scolastico Antonio Santoro e del Referente BES/DSA Rossella Riccardi introdurranno il programma, seguiti da interventi quali “DSA, oltre la Diagnosi” della Psicologa e Psicoterapeuta Maria Assunta Martino e “Strumenti Inclusivi: l’importanza del PDP come garanzia per la famiglia e per la scuola” a cura di Viviana Rossi. La moderazione dell’evento sarà affidata a Fabrizio Marescalco, presidente della sezione AID di Crotone.

Il progetto “Uniti si cresce”, realizzato dall’Associazione Italiana Dislessia e selezionato dall’impresa sociale “Con i bambini” nell’ambito del fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, ha l’obiettivo di supportare i minori a rischio di situazioni di vulnerabilità economico, sociale e culturale nel comune di Isola di Capo Rizzuto. Il progetto mira al contrasto della povertà educativa minorile, coinvolgendo circa 600 minori di Isola Capo Rizzuto in molteplici attività e laboratori.

Il Fondo per il contrasto della povertà̀ educativa minorile nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Progetto “Uniti si cresce”: nutrita presenza di alunni e genitori ai laboratori E.R.E.

di

Proseguono con successo le attività del laboratorio E.R.E. (educazione razionale emotiva), promosso nell’ambito del progetto “Uniti si cresce” e curato dalla psicologa...

Progetto “Uniti si cresce”: gli insegnanti delle scuole di Isola Capo Rizzuto e Cirò Marina a lezione con lo psicologo Giacomo Stella

di

Circa 200 insegnanti delle scuole partner del progetto “Uniti si cresce”, hanno preso parte al corso di formazione online tenuto dallo psicologo...

Laboratorio didattico dell’apprendimento: la costruzione delle mappe proposta agli studenti delle scuole partner

di

Il primo appuntamento del nuovo anno col laboratorio didattico dell’apprendimento, ha visto gli studenti della scuola paritaria parrocchiale di Isola Capo Rizzuto...