Progetto “Uniti si cresce”, laboratorio di matematica: la matematica con gli artefatti

di

Lavorare con gli artefatti, può essere un efficace strumento per l’insegnamento della matematica. Proporre attività di carattere ludico, favorisce infatti un maggiore coinvolgimento degli alunni ed una maggiore incisività dell’azione didattica. Negli ultimi appuntamenti del laboratorio di matematica, coordinato dall’esperta Maria Antonietta Mesoraca, si è dato spazio agli artefatti e più nello specifico a delle comuni cannucce.

Manipolare le cannucce, aiuta i bambini non solo a contare ma anche ad apprendere concetti come le decine e le unità, le somme e le sottrazioni, le moltiplicazioni e le divisioni.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Il laboratorio di matematica: la divisione canadese e la costruzione di forme geometriche come strumenti di apprendimento

di

Grazie al progetto “Uniti si cresce”, Il laboratorio di matematica attivo presso le scuole paritarie di Isola Capo Rizzuto continua ad offrire...

La Tv crotonese RTI dedica un servizio al progetto “Uniti si cresce”

di

Nel corso del telegiornale trasmesso sull’emittente televisiva crotonese RTI, è andato in onda un servizio dedicato al progetto “Uniti si cresce”. Ad...

Laboratorio didattico dell’apprendimento: proposte agli studenti attività sulla corrispondenza tra gli oggetti

di

Proseguono con cadenza bisettimanale le attività del laboratorio didattico dell’apprendimento, realizzato nell’ambito del progetto “Uniti si cresce”. Negli ultimi appuntamenti, gli studenti...