Totem contro la dispersione scolastica: un presidio nella scuola

di



Quando il Municipio XI ha scelto di chiudere, a partire da gennaio 2021, il Centro di Aggregazione Giovanile “Luogocomune”, un territorio di periferia come quello di Casetta Mattei – Corviale si è trovato privo di uno dei pochi spazi dedicati ai più giovani. Con la chiusura del centro, ubicato presso gli spazi dell’IC Fratelli Cervi, si rischiava di disperdere un patrimonio di relazione e conoscenza costruito in dieci anni di attività (il Cag è presente nel territorio dal 2011), proprio in un momento così delicato nella vita di tante ragazze e tanti ragazzi dopo un anno di pandemia, con il lockdown, la didattica a distanza, le limitazioni in attività e socialità.

Grazie all’azione di Totem e in particolare all’attività di contrasto della dispersione scolastica, siamo riusciti a garantire una parte delle funzioni del centro di aggregazione, riaprendo lo spazio ubicato all’interno dell’Istituto Comprensivo Fratelli Cervi, una delle scuole partner del progetto e contattando gli adolescenti e le adolescenti che frequentavano il CAG, quasi interamente provenienti dal quartiere Corviale.

L’idea di aprire un Centro destinato alle attività extrascolastiche per preadolescenti e adolescenti risponde a una delle vocazioni principali del progetto TOTEM, che si pone infatti come un complesso di azioni e iniziative volte a rafforzare il ruolo della scuola, come presidio di contrasto della povertà educativa e della dispersione scolastica, attivando risorse territoriali e, in questo caso specifico, supportando e sostenendo l’IC Fratelli Cervi nel tenere attive e vive le attività extrascolastiche che un tempo erano svolte dal centro di aggregazione giovanile.

Da gennaio è nato dunque lo “Spazio TOTEM di contrasto della Dispersione Scolastica”, un luogo “ponte” tra scuola e territorio, in grado di intercettare bisogni formativi, emotivi e sociali dei ragazzi, che troppo spesso non hanno modo di essere recepiti né dalla scuola né dal territorio.
Lo Spazio rappresenta un luogo sicuro per preadolescenti e adolescenti, nel quale sviluppare socialità, acquisire competenze trasversali, migliorare l’apprendimento, trascorrere il proprio tempo libero tra pari. Il Centro è attivo tre giorni alla settimana in orario extrascolastico e si pone in stretta collaborazione con la scuola e con tutte le altre attività di Totem, a partire dai laboratori come quello di scacchi e di banda, ospitati attualmente proprio nello “spazio dispersione”.
Adattarsi alle esigenze del territorio, rispondere ai bisogni, non lasciare indietro nessuno: con questo spirito continua l’avventura alla Fratelli Cervi.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Fratelli Cervi: un esempio virtuoso di digitalizzazione didattica. “Non ci siamo trovati impreparati”

di

Giuseppe Ciancaglini è un amico di Totem, insegnante nell’I.C Fratelli Cervi di Casetta Mattei, alla periferia Sud-Ovest di Roma, una delle scuole...

Il 18 febbraio apre la Smart Room all’istituto I.C Filattiera

di

Martedì 18 febbraio 2020 sarà inaugurata alle 17.00 la Smart Room nel plesso ‘Torricella’ dell’Istituto Comprensivo Filattiera (via Calcinaia 44, Nuovo Salario),...

Totem si presenta in III Municipio: la comunità educante come risposta alla povertà educativa

di

Un proverbio africano ci ricorda che per crescere un bambino abbiamo bisogno di un intero villaggio, ecco cosa manca spesso nei nostri...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK