Percorsi con i bambini

Al via TED, Territorio Educativo per adolescenti

di

Si è tenuta ieri, mercoledì 5 Dicembre alle ore 15.30, presso la Sala Consiliare del Comune di Montesarchio (BN), la conferenza stampa di presentazione di TED – Territorio Educativo, progetto promosso da ‘Era Cooperativa Sociale’ in partnership con altre 10 realtà della valle Caudina.

Il progetto è stato selezionato da ‘Con i Bambini’ nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo e sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.

Obiettivo di TED è creare un sistema educativo territoriale integrato che operi per tutelare gli adolescenti da fenomeni di devianza, bullismo, dispersione e marginalità, intervenendo sul piano della socializzazione e dell’educazione attraverso la costituzione di una comunità educante che possa farsi carico dello sviluppo di condizioni sane di crescita. Destinatari del progetto sono gli adolescenti tra gli 11 e i 17 anni, le loro famiglie, gli operatori scolastici.

A tal fine, TED ha costituito una Rete Territoriale in grado di coordinare, gestire e integrare i servizi per l’adolescenza mirati a contrastare le carenze educative, economiche e sociali degli adolescenti.

Tra le numerose attività sviluppate dal progetto – Laboratori di Peer Mediation, laboratori teatrali, settimana dello Sport, Sportello d’Ascolto TEMPOPPORTUNO, laboratorio di Mapping Urbano, solo per citarne alcune – è prevista la creazione di un Osservatorio Giovanile Territoriale Permanente sulla condizione giovanile nei comuni coinvolti, per fornire gli strumenti fondamentali per la rilevazione dei bisogni degli adolescenti e delle famiglie e sviluppare connessioni interistituzionali (Comune, Asl, ecc.)

Per coordinare e gestire i servizi per l’Adolescenza sarà attivato quindi un Centro di Aggregazione Polifunzionale per adolescenti e famiglie, realizzato in un immobile del comune di Montesarchio, capofila dell’Ambito B3: non solo uno spazio fisico, ludico-aggregativo, ma un luogo in grado di rispondere alle diverse esigenze dei giovani e insieme fornire un supporto nel difficile compito genitoriale. Il centro ospiterà una propria Radio Web e un Punto di Ascolto rivolto a giovani, famiglie e insegnanti.

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK