Stem*Lab: scoprire, trasmettere, emozionare, motivare!

di

Immaginiamo uno spazio dove ragazzi e ragazze possano apprendere e sperimentare in prima persona, scoprire le proprie capacità, sviluppare oltre che alle proprie competenze anche la fiducia in sé stessi! Uno luogo dove coltivare il proprio talento insieme ad altri, trovando nuovi stimoli e allargano le proprie passioni e aspirazioni. E se questo spazio fosse inserito in un contesto conosciuto dagli stessi giovani, come la scuola ad esempio? Fantastichiamo ancora…Non sarebbe bello se questo luogo fosse aperto alla comunità? Un laboratorio dove ciascuno possa trovare il proprio posto.

Stem*Lab si pone esattamente questo scopo: la creazione e l’animazione di questi nuovi spazi. Il progetto, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile grazie al bando “Nuove generazioni”, si rivolge infatti a minori (5-14) e alle loro famiglie. L’obiettivo è di promuoverne il superamento di vulnerabilità personali, culturali, sociali e comportamentali attraverso la creazione di un contesto scolastico aperto (ad uso della comunità educante formale e informale del territorio) che utilizzi metodologie e risorse innovative per l’educazione alle STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics).

La creatività, la capacità di innovare, la fiducia in sé stessi, la resilienza, l’intenzionalità, la flessibilità, la motivazione, la leadership e l’apprendimento cooperativo tra bambini e adulti sono tutte competenze a cui si deve puntare nello sviluppo delle nuove generazioni, soprattutto in una logica di prevenzione della povertà educativa.

A beneficiarne dell’accesso e dell’utilizzo degli Stem*Lab saranno 34000 studenti, 1500 docenti e operatori e 5500 famiglie. Al fine di arrivare in contatto con i beneficiari la strategia di intervento difatti agisce su due livelli distinti ma comunicanti: da una parte, il progetto vede impegnato un Gruppo di lavoro nazionale nella modellizzazione di strategie educative (sotto il coordinamento scientifico del MUST, leader in Italia nell’educazione alle STEM), dall’altro quest’ultime vengono trasferite e sperimentate nei presidi fisici locali: gli STEM*LAB.

Il progetto è partito il 1 marzo 2019 e dura complessivamente 48 mesi in cui si toccano ambiti diversi: co-progettazione scientifica, formazione di docenti e operatori, realizzazione e apertura di 13 STEM*Lab sul territorio nazionale, azioni di rete locale ed empowerment comunità educante, consolidamento delle attività e infine modellizzazione e diffusione della sperimentazione.

Per realizzare questo progetto complesso è  stato costruito un partenariato composto da 38 soggetti provenienti dal terzo settore, dal mondo delle fondazioni e del profit ma soprattutto degli enti locali e gli istituti scolastici. I partner provengono da 6 regioni diverse: Campania, Lombardia, Piemonte, Sicilia, Emilia Romagna e Lazio.

 

Il progetto è coordinato da Kairos scs e si realizza grazie a:

Associazione Culturale Kaleidos cultura e natura;  Associazione Culturale non profit PLUGAssociazione IsnetAssociazione Officina Creativa interculturaleAssociazione Pequenas Huellas ONLUSCentro Di Iniziativa Europea Soc Coop; Centro Internazionale delle culture UbuntuCESIEComune di CremonaComune di CuneoComune di ErcolanoComune di MilanoComune di NapoliComune di Settimo TorineseComune di TorinoFablab NapoliFondazione CIVESFondazione Esperienza di Cultura MetropolitanaFondazione Museo Nazionale Della Scienza E Della Tecnologia Leonardo Da VinciI.C. “Ferdinando Russo”Ic Settimo IIIIc3 De Curtis UngarettiIcs Amari Roncalli FerraraIstituto Comprensivo Borgo San GiuseppeIstituto Comprensivo Cremona CinqueIstituto Comprensivo Leonardo Da VinciIstituto Comprensivo Novaro CavourIstituto Comprensivo Statale Archimede-La FataIstituto Comprensivo Statale Via GiacosaIstituto Scolastico Gabelli;  ITI “G. Ferraris”;  Liberitutti S.C.S.;  Liceo Scientifico Statale Santi SavarinoMuseo dei bambini Società Cooperativa sociale ONLUSP.A. ADVICE S.P.A.Palermoscienza; Scientificamente s.r.l.s.

 

 

 

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK