DECINE DI RAGAZZI SULLE SCACCHIERE DEL NUOVO CENTRO STABILE DI COMO

di

DIVERRA’ UN CENTRO PERMAMENTE PER LA PROMOZIONE EDUCATIVA IN ETA’ SCOLARE ATTRAVERSO IL GIOCO DEGLI SCACCHI

La conferenza finale è alle porte, l’atto che chiude tre anni di intenso lavoro è in calendario l’8 e il 9 dicembre a Roma. Nel progetto Scacchi Metafora Educativa, l’iniziativa di didattica scacchistica selezionata dall’impresa sociale “Con i bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e promosso dal Centro Sportivo Educativo Nazionale (CSEN) e dalla società sportiva Alfiere Bianco, ci sono però da mettere a bersaglio ancora gli ultimi obiettivi. Uno di questi, l’apertura del Centro Stabile Educativo permanente in terra lombarda, è ormai realtà.

Lo scorso 13 ottobre è avvenuto il tanto atteso taglio del nastro nei locali dell’Istituto Comprensivo Borgovico di Como. La struttura è stata direttamente coinvolta nel corso del triennio del progetto SME, assumendo un ruolo strategico e attivo nelle iniziative proposte. La degna consacrazione come Centro Stabile è stata dunque la logica conseguenza.

“Circa 160 bambini e ragazzi hanno partecipato alle attività di Scacchi a scuola e del Club Scacchi, dando vita, inoltre, ad un evento di grande successo nel giugno 2021 – racconta Sara Pozzoli, Responsabile del progetto SME per la regione Lombardia – è stata una magica serata di scacchi nella cornice del centro storico di Como”. Solo un antipasto in territorio comense. Il Centro Stabile IC Borgovico sarà da ora in avanti punto di riferimento costante per appassionati e semplici curiosi. “L’istituto ha, nella propria struttura, attrezzature e campi destinati a numerose discipline sportive. A questa offerta multidisciplinare si è deciso di integrare il gioco degli scacchi – prosegue Pozzoli – ringrazio la dirigente Grazia Miccolis ed il corpo docenti per aver creduto tanto in questa disciplina”.

Una festa per tutti, dunque, soprattutto il giorno dell’inaugurazione. Giornata scandita da due eventi: un torneo a cui hanno preso parte oltre 60 ragazzi, e un prezioso momento di sensibilizzazione sull’importanza del gioco degli scacchi sin dalle prime classi della scuola primaria. “La presenza del Sindaco di Como, Alessandro Rapinese, che nel suo intervento ha analizzato i risvolti sociali del Centro Stabile, ci ha inorgoglito – la chiosa del Responsabile territoriale SME – e ci ha pure assicurato che già nei primi mesi del prossimo anno verranno organizzati in città vari eventi di disseminazione, gioco e formazione aperti a ragazzi, adulti e operatori”.

Alla cerimonia di inaugurazione ha preso parte anche il Responsabile Nazionale del progetto SME Alessandro Dominici, Jonathan Molteni (MIUR Como, Responsabile Settore Sport), Delia Piralli (Centro Sportivo Educativo Nazionale), Elia Mariano (Comitato Lombardo della Federazione Italiana Scacchi), Bruno Marco Basilico (Presidente di Open Smile, la società che cura materialmente le iniziative in gioco) e il Responsabile Tecnico degli Istruttori del sodalizio Guido Coppola. Da tutti loro sono arrivati interventi preziosi e mai scontati, utili a evidenziare le enormi ricadute della scacchiera sul rendimento scolastico (e non solo) del singolo individuo.

Al Centro Stabile, aperto ogni mercoledì dalle ore 14,30 alle ore 17, intanto, gli “ospiti d’onore” saranno le scuole partner del progetto SME, come l’Istituto Comprensivo Don Milani di Tavernerio e Albese, e l’Istituto Comprensivo Kennedy di Albavilla, con i quali la collaborazione pare appena cominciata.

Il progetto SME è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org.

Regioni

Ti potrebbe interessare

4 GIUGNO 2022 “Tocca a te” L’ evento SME in tutta Italia

di

INIZIA LA MARCIA DI AVVICINAMENTO AL GRANDE EVENTO TARGATO SME SARA' UN TORNEO DELLE FAMIGLIE ALLARGATO, CON ADULTI, FIGLI E NONNI

RICCHI CONTENUTI NEL GIORNO DELLA CONFERENZA FINALE

di

L’APPUNTAMENTO HA CHIUSO TRE ANNI DI LAVORO CON 10.000 STUDENTI CLINORI: ABBIAMO RESPIRATO LA PROFONDITA’ DI QUESTO PROGETTO “Una giornata intensa, vibrante,...

LA MAGIA E’ NELLA SCACCHIERA GIGANTE

di

NELLA PROPOSTA DI GIOCOMOTRICITA’ IL PRIMO TASSELLO DELL’APPRENDIMENTO DEL GIOCO DEGLI SCACCHI GLI IDEATORI: “E’ IL PILASTRO DELLA FORMAZIONE MONDIALE NELL’ETA’ DELLA FANCIULLEZZA”