Progetto SME, L’8 E 9 DICEMBRE LA CONFERENZA FINALE

di

A ROMA L’APPUNTAMENTO CHE CHIUDE TRE ANNI DI LAVORO

CON OLTRE 10.000 STUDENTI
SARA’ OCCASIONE PER SVISCERARE NUMERI E RISULTATI RAGGIUNTI

La marcia di avvicinamento al grande evento conclusivo di SME è iniziata. “Scacchi Metafora Educativa” è il progetto di didattica scacchistica selezionato dall’impresa sociale “Con i bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e promosso dal Centro Sportivo Educativo Nazionale (CSEN) e dalla società sportiva Alfiere Bianco.

Dopo tre anni e mezzo di lavoro l’iniziativa, iniziata nel marzo del 2020, si avvia alla sua conclusione, non prima però di mettere in evidenza, con minuzia di particolari, tutti i risultati raggiunti.

Per questo, il prossimo 8 e 9 dicembre a Roma, presso la sala “Capitolina” dell’ Hotel Eurostars, si terrà la conferenza finale che avrà il compito di tracciare un prezioso bilancio in termini di impatto e risultati. Si tratta di un evento conclusivo che vuole coinvolgere tutti gli attori del progetto. In primis insegnanti ed educatori. Sono loro che, con la loro esperienza, tenacia e preziosa curiosità verso il gioco hanno saputo instillare il geme degli scacchi tra gli oltre 10.000 studenti tra i 6 e i 14 anni coinvolti in tre stagioni didattiche di lavoro.

I numeri evidenziano la portata del progetto: Scacchi Metafora Educativa ha coinvolto ben 14 regioni, 23 istituti scolastici, 14 associazioni sportive, 10 organizzazioni del Terzo Settore. Col suo ingente investimento economico, ha rappresentato il più consistente progetto di promozione sociale basato sul gioco degli scacchi mai realizzato in Italia. Dal suo workshop nazionale di presentazione svoltosi a luglio 2020 ad oggi, il suo ricco menù di iniziative è stato capace di abbracciare numerosi ambiti e settori di competenza.

In questi anni hanno fatto infatti capolino i corsi di formazione per insegnanti, le attività nelle scuole, gli incontri di sostegno alla genitorialità. Fiore all’occhiello del progetto è stata poi la certosina attività di apertura dei Centri Stabili, uno in ciascuna sede regionale. Con l’avvio, al loro interno, di numerosi corsi pomeridiani per tutti coloro che, in orario extrascolastico, desideravano approfondire tecniche e stili di gioco alla sera. I Centri Stabili sono diventati punto di riferimento nell’ educazione dei ragazzi e prezioso polo di condivisione e collaborazione, permettendo di interfacciarsi quotidianamente con le numerose realtà associative dei singoli territori coinvolti.

E’ ancora fresca, inoltre, la fiorente attività con i genitori. In tanto ricorderanno il Torneo delle Famiglie, la grande kermesse andata in scena il 4 giugno del 2022 nella Capitale e in simultanea in tutte le 14 regioni coinvolte nel progetto, nella quale, in una giornata di riflessione sul ruolo della genitorialità, figli, mamme, papà e nonni si sono ritrovati di fronte alla scacchiera in una grande festa di condivisione tra generazioni.

Poi, ma non per ultimo, c’è stato il tema dei Viaggi della Legalità. Gli scacchi pretesto per la lotta alla mafia in una tre giorni in Sicilia che ha coinvolto 156 partecipanti provenienti dalle sedi regionali del progetto. Il simbolo di rinascita e di riscatto attraverso il recupero di beni confiscati alla criminalità, e poi riqualificati, per offrire pomeriggi di svago e divertimento in compagnia della scacchiera.

Insomma: l’8 e il 9 dicembre sarà una grande giornata di festa. Per tutti e con il contributo di tutti. Attraverso foto, video e le immancabili dirette sui social, partner del progetto, tutti gli attori di questi tre anni avranno modo di evidenziare quanto seminato e quanto raccolto. Messe da parte le naturali soddisfazioni, l’invito è comunque sempre rivolto anche a coloro che saranno incuriositi dall’uso educativo di un gioco capace di combattere la povertà educativa in tutti i suoi aspetti.

Il programma della due giorni è in via di definizione ma già sono in calendario gli appuntamenti di Venerdì 8 dicembre (dalle ore 15 alle ore 19) e Sabato 9 dicembre (dalle ore 10 alle ore 14). Per accedere gratuitamente all’evento è necessario inviare una mail all’indirizzo conferenzasme@alfierebianco.com indicando nome, cognome, ruolo e area di competenza.

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Da Palermo il primo collegamento in diretta in preparazione all’evento nazionale del 4 Giugno.

di

Oggi, martedì 3 maggio, alle ore 15,30, dal plesso Alagna della Direzione Didattica Nazario Sauro di Palermo, ecco il primo collegamento in...

Domenica 18 Dicembre a Roma va in scena il Torneo per le Famiglie di Natale

di

Torneo per le Famiglie Natale 2022 Riservato a ragazzi under 16 n.c. Roma Domenica 18 dicembre 2022 Programma: 6 turni da 15’...

INCONTRI IN PRESENZA: E’ LA VOLTA DELLE MARCHE

di

Comunicato Stampa del 04.05.2022  INCONTRI IN PRESENZA: E’ LA VOLTA DELLE MARCHE IL  21 MAGGIO A MACERATA IL QUARTO MOMENTO DI CONFRONTO...