“Rob.in”, proseguono gli Open Day di San Giovanni Rotondo per conoscere il FabLab

di

NAO è il nome del robot dall’aspetto umanoide, utilizzato spesso in contesti scolastici ed extrascolastici per favorire l’inclusione sociale e formativa di bambini e ragazzi con bisogni educativi speciali o che vivono particolari situazioni di fragilità. Il suo incontro con gli studenti di San Giovanni Rotondo è stato davvero un successo di partecipazione, curiosità, domande. Merito dell’Open Day condotti da ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie – che in questi giorni sta coinvolgendostudenti e docenti dei tre istituti superiori della città di San Pio “M. Immacolata”, “M. Lecce”, “L. Di Maggio”, che ospitano l’iniziativa, e tutti gli attori della Comunità Educante.

L’iniziativa è organizzata da Cantieri di innovazione sociale, partner del progetto promosso dalla cooperativa sociale europea ESCOOP e selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. I percorsi di formazione – del tutto gratuiti – sono rivolti a giovani, alunni/e, educatori, docenti/professori, genitori, operatori di ETS, cittadini e sono focalizzati sul tema “Discipline STEM & Robotica educativa”, sullo sviluppo e l’utilizzo di ambienti di apprendimento inclusivi basati su tecnologie robotiche. In questo percorso collabora anche il Comune di San Giovanni Rotondo.

Fino al 20 ottobre, quindi, il FAB LAB anima questi momenti di formazione, gestiti e condotti da ENEA, calibrandoli sulle competenze dei partecipanti. L’attività formativa gratuita del pomeriggio, invece, si svolge presso l’I.C. “Dante-Galiani” ed è destinata ai docenti di ogni ordine e grado che, sempre guidati dagli esperti di ENEA, possono partecipare ai laboratori su: robotica; linguaggi di programmazione e ambienti di sviluppo; laboratorio di programmazione Python; intelligenza artificiale; microcontrollori prototipazione e piattaforme di sviluppo. Per info e iscrizioni: 0882.602933- 328.2090306.

La rete di “Rob.in” sostenuta da Con i Bambini è composta da ESCOOP – European Social Cooperative – Cooperativa Sociale Europea – sce (ente capofila del progetto); Comune di Cerignola, Associazione Europea Solidale ONLUS; Cantieri di innovazione sociale impresa sociale Società cooperativa sociale; ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile; I.C. “Dante-Galiani” di San Giovanni Rotondo; I.P.S. “Cabrini” di Taranto; I.C. “Don Bosco Battisti” di Cerignola; Iress Soc. Coop; Naps Lab srls.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Al Cercat di Cerignola la nuova edizione dei “Laboratori Digitali” gratuiti per i ragazzi

di

Cominciano lunedì 29 agosto le nuove edizioni dei Laboratori Digitali del Fab Lab – di Cerignola presso il CERCAT gestito da ESCOOP....

“Rob.in”, al Cercat di Cerignola tutti insieme per il secondo evento di comunità

di

La sfida è quella di costruire una comunità educante nel quartiere di Torricelli di Cerignola, dove ha sede il CERCAT gestito da...

“Tempo d’estate”, al CERCAT di Cerignola attività ludiche per minori in povertà educativa

di

Prevenire e contrastare la povertà educativa minorile anche nel periodo estivo attraverso attività ludiche capaci di attrarre i minori a rischio di...