Chi siamo: l’Associazione Sabir

di

L’associazione Sabir nasce nel marzo 2017, ha sede legale nel comune di Caccuri (KR) ed opera nel territorio della provincia di Crotone rivolgendo i suoi interventi agli ambiti dell’educazione, della lotta alla povertà educativa, dell’inclusione sociale, della lotta alle disuguaglianze, del contrasto alla povertà, della solidarietà e della cooperazione internazionale. Dal 2017 l’Associazione è anche braccio operativo della Caritas Diocesana di Crotone e, insieme, contribuiscono alla realizzazione di una comunità inclusiva che, in collaborazione con gli enti del territorio e con partner locali, nazionali e internazionali, costruisce reti di supporto e di sostegno alle categorie più vulnerabili.

Nel 2018 Sabir, grazie anche a dei fondi 8xmille della Chiesa Cattolica, ha dato vita ad un centro diurno denominato “A casa di Iulia” che  offre servizi psicoeducativi rivolti a bambini e ragazzi, di età compresa tra i 3 ed i 20 anni, con disturbi del neuro-sviluppo.  Ciò che contraddistingue la tipologia di servizio è il fatto che favorisce la presa in carico di famiglie che vivono condizioni di disagio economico e sociale, attivando percorsi individualizzati per il bambino/ragazzo e, parallelamente, rivolge l’intervento anche ai caregiver attraverso il sostegno psicologico, percorsi di parent training e gruppi di auto mutuo aiuto.

Il progetto RI.PARTI.AMO., selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e sostenuto da Fondazione San Zeno, Caritas Italiana e Fondazione Santa Maria Addolorata, andrà a potenziare i servizi già attivi presso l’associazione Sabir, con l’allestimento di uno spazio strutturato in cui realizzare un laboratorio terapeutico settimanale volto all’acquisizione di autonomie. Le strategie d’insegnamento per promuovere abilità di autonomia alle persone con autismo devono essere basate, oltre che sul livello di funzionamento del bambino, sulle caratteristiche cognitive tipiche dell’autismo: insegnando un passaggio alla volta, anziché una sequenza complessa di azioni, utilizzando strategie visive e organizzando ambienti e materiali per facilitare la pianificazione e l’esecuzione del compito.

Il laboratorio si sviluppa in un contesto adeguatamente strutturato dai terapeuti che ha l’obiettivo di migliorare le capacità di interazione e le competenze motorie (coordinazione oculo-manuale, pianificazione ideo-motoria e controllo esecutivo) e gestionali dei bambini nelle principali attività della vita quotidiana, come la preparazione della merenda, la gestione della cucina, il controllo dei compiti scolastici, la cura, l’organizzazione e l’igiene degli spazi domestici. Il setting laboratoriale, prevede l’allestimento di una stanza strutturata con la riproduzione di contesti domestici (Cucina, camera da letto, bagno) con lo scopo di ricreare un ambiente realistico e generalizzabile nei diversi contesti di vita dei ragazzi. Le attività saranno personalizzate a seconda delle risposte e dei risultati ottenuti dai ragazzi. L’attività laboratoriale consentirà agli operatori di poter osservare e monitorare i progressi e approfondire il profilo di ogni bambino analizzando: il contatto visivo, le iniziative di comunicazione, le richieste di aiuto, gli stati emotivi e le preferenze. Tutto ciò che verrà appreso nel corso delle attività laboratoriali verrà generalizzato a casa con la collaborazione del genitore. Questi ultimi saranno guidati dagli operatori del centro e potranno partecipare alle attività laboratoriali ogni qual volta lo riterranno opportuno.

RI.PARTI.AMO. è un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Il progetto è possibile grazie al contributo di Con i BambiniFondazione San ZenoCaritas Italiana e Fondazione Santa Maria Addolorata. Ente gestore del progetto è la Noemi Cooperativa Sociale a r.l.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Chi siamo: la Cooperativa Noemi

di

La Cooperativa Noemi nasce da un gruppo di volontari, appartenenti alla Parrocchia S. Cuore in Crotone, accompagnato sin dagli inizi, dalla Congregazione...

RI.PARTI.AMO., a Crotone un nuovo progetto per continuare a camminare insieme

di

Nasce a Crotone il progetto RI.PARTI.AMO. gestito dalla Noemi Cooperativa Sociale, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto...

Chi siamo: l’Associazione Le Coccinelle

di

L’Associazione Le Coccinelle opera dal 2014 a Crotone, nel quartiere periferico di Tufolo, con attività per bambini da 0 a 11 anni....