Al via la formazione degli operatori in Sicilia

di

E’ partito nel mese di aprile il percorso di formazione per tutti gli operatori del progetto Respiro in Sicilia organizzato dall’associazione Thamaia onlus  e dal Centro Famiglie di Catania. Le tematiche trattate vanno dalla violenza di genere, alla violenza assistita fino agli interventi a supporto degli orfani di femminicidio e dei loro caregiver.

Gli incontri sono indirizzati a tutti gli operatori e le operatrici, magistrati, forze dell’ordine, assistenti sociali, psicologi, terapeuti, ecc… che a vario titolo entrano in contatto con gli orfani di femminicidio. Le sessioni si svolgono online ed è possibile richiedere le registrazioni scrivendo a thamaia@progettorespiro.org

Qui di seguito il programma

Regioni

Ti potrebbe interessare

Child Safeguarding System: la tutela dei minori al centro

di

Tra gli obiettivi del progetto Respiro in sostegno degli orfani di vittime di crimini domestici, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del...

Prendersi cura dei piccoli orfani: la testimonianza di Adriana e Luigi Formicola

di

“Nella tragedia il nostro primo pensiero è stato quello dei bimbi, il piccolo aveva solo 19 mesi e il grande 4 anni”...

Una formazione partecipativa in favore degli orfani speciali

di

Dalla violenza contro le donne ai rischi della violenza assistita dai bambini, dai traumi degli orfani speciali agli interventi di natura psicosociale...