Riconosciamo le differenze per scoprire le somiglianze

di

Progetto Integrazione Cooperativa Sociale ONLUS è l’organizzazione che promuove i laboratori interculturali nelle scuole del Municipio 2 del Comune di Milano. E lo fa nell’ambito del progetto Primi Passi. Polo Sperimentale per la Prima Infanzia.

I laboratori interculturali hanno come obiettivo quello di favorire il reciproco arricchimento attraverso il dialogo e l’apertura all’altro. Stimolano nel bambino la curiosità nei confronti del diverso. Così, andare a scuola può diventare un’opportunità di crescita individuale e collettiva, di scoperta di sé e degli altri in un contesto sempre più multiculturale.

Lavorare sulle differenze vuol dire anche trovare delle somiglianze tra le culture di tutto il mondo, per sentirsi sempre più vicini e conoscersi sempre di più.

Il Laboratorio di movimento animato – Musica del mondo

Attraverso questo laboratorio, i bambini ascoltano musica di tutto il mondo, imparano a conoscere i ritmi, tutti diversi, della musica latino-americana, europea, africana, araba, cinese, della Foresta Amazzonica e hawaiana. I più piccoli vengono stimolati ad ascoltare il proprio corpo e quello degli altri,  rilassandosi e divertendosi. Il laboratorio permette ai bambini di familiarizzare col proprio corpo, esprimere le proprie emozioni, conoscere l’altro attraverso la musica e la danza.

Il Laboratorio di costruzione di strumenti musicali – Musica del mondo

Nasce come occasione per stimolare la capacità manuale e creativa dei bambini. Durante gli incontri i bambini imparano a conoscere tanti strumenti musicali diversi e li costruiscono tutti insieme. Pasta, riso, tappi di bottiglia, spago, rotoli di cartone, scatole, elastici, sono  alcuni dei materiali di riciclo utilizzati per realizzare tamburelli, maracas, bastoni della pioggia, chitarre e nacchere. Ogni bambino costruisce il proprio strumento, poi si suona tutti insieme! L’obiettivo del laboratorio è quello di sviluppare la manualità, l’ascolto e la creatività dei bambini permettendo loro di creare insieme agli altri qualcosa di nuovo.

Il laboratorio Come ti chiami?

E’ stato pensato per regalare un momento di scoperta a bambini e genitori insieme. Il nome è il primo elemento che caratterizza una persona: simbolo della storia individuale, elemento che ci identifica e che ci differenzia dagli altri ed è qualcosa che tutti abbiamo ma che per ognuno è diverso. Non sempre conosciamo il significato del nostro nome e neppure quello degli altri. Il laboratorio propone a bambini e genitori di lavorare insieme intorno all’origine del nome scelto per il proprio figlio/a. Che cosa significa? Perché proprio quel nome e non un altro? Quel nome ha una storia che ci ricorda il Paese di origine? L’obiettivo è quello di creare un momento di incontro tra bambini e famiglie straniere e italiane, dando loro un’occasione di condivisione e di confronto.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Crescere in Salute parlandone con i genitori  

di

All’interno del progetto “Primi Passi. Polo sperimentale per la prima infanzia” la Cooperativa Progetto Integrazione organizza un ciclo di incontri formativi e...

Famiglia affianca Famiglia

di

La finalità di questa azione di “Primi Passi. Polo sperimentale per la prima infanzia”, gestita dalla Cooperativa Comin, è quella di rendere...

Raccontare la natura

di

“Primi Passi. Polo sperimentale per la prima infanzia” si cimenta alla Fattoria del Parco Trotter con colori, luci, fiabe, alberi, fiori e...