Teatro spazio delle Emozioni: “A Crotone riscopriamo socialità e condivisione”

di

Contributo a cura di Francesco Franco* – La ripresa fisica dei laboratori teatrali del Progetto Prima I sta dando i frutti sperati. La partecipazione dei bambini e degli insegnanti è un monito importante rispetto a ciò che significa la socialità, la condivisione degli spazi e l’esercizio rispetto il periodo storico corrente che tutti stiamo vivendo.

La funzione pedagogica del laboratorio teatrale si sta inoltrando nella riscoperta delle emozioni attraverso il gioco, e i risultati finora raggiunti non fanno semplicemente ben sperare in un ritorno alla normalità, ma anche in un futuro scolastico migliore.

Il percorso di teatro del progetto PRIMAI all’interno delle scuole partner, non a caso, porta il nome di “Teatro Spazio delle Emozioni” perchè è da qui che è necessario ripartire, oggi più che mai.

*Associazione Teatro della Maruca – Crotone

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

“Stare insieme, giocare e divertirsi con l’arte del teatro è una cosa meravigliosa”

di

Contributo a cura di Francesco Franco* – Ricominciare a portare i laboratori teatrali nelle scuole, specie per i più piccoli è fondamentale...

PRIMA I e i videolaboratori: “Entusiasmo e gratitudine le migliori ricompense”

di

Di Daniela Oliverio* – Dopo i primi giorni di incredulità e smarrimento – derivati dal dover affrontare un’emergenza sanitaria e sociale che...

A Crotone il teatro come strumento di sperimentazione delle emozioni

di

Di Daniela Oliverio* – Il percorso del laboratorio di “Teatro/Spazio delle Emozioni“-  che ha coinvolto i bambini degli Istituti partner del progetto...