“I Diritti dell’Infanzia”: a Crotone partite le attività che mirano alla consapevolezza dei piccoli

di

Contributo a cura della “Cooperativa Noemi” *- La Cooperativa Noemi di Crotone nell’ambito dalle attività previste dal progetto P.R.I.M.A.  I (selezionato da impresa sociale “ Con i bambini” nell’ambito del fondo al contrasto della povertà educativa minorile) ha organizzato un percorso rivolto ai seguenti plessi  scolastici: Plesso Via Saffo Istituto Comprensivo Alcmeone; Plesso Margherita Istituto Comprensivo Papanice.

Al centro delle attività di quest’anno scolastico la tematica “I diritti dell’Infanzia”. Si tratta di percorsi pensati e dedicati per bambini di 4 e 5 anni, con la partecipazione e collaborazione delle maestre.

Questi momenti insieme ai piccoli rappresentano un’occasione unica per promuovere l’ascolto dei bambini,  la scoperta e la conoscenza di alcuni diritti fondamentali, incrementando inoltre alcune abilità e competenze dei bambini attraverso  il gioco, l’arte creativa e la manualità .

All’interno delle attività realizzate dalla Cooperativa Noemi per PRIMA I verranno, inoltre, attivati dei laboratori che vedranno la partecipazione dei genitori insieme ai loro bambini,  per favorire il rapporto genitori-figli,  incentivare degli spazi di condivisione e l’ascolto reciproco.

IL RACCONTO DEGLI OPERATORI – Il primo giorno di questo nuovo laboratorio si è tenuto nel mese di ottobre. Le foto di seguito ritraggono alcuni momenti cruciali delle attività e ci mostrano come i bambini della scuola Alcmeone e Margherita si approcciano alla conoscenza dei loro diritti e alla differenza tra un diritto e un desiderio.

E’ stato davvero coinvolgente ed entusiasmante osservare i piccoli mentre, con una facilità unica – tipica della loro età – apprendevano la differenza tra i due aspetti e, soprattutto, cosa fosse più importante nella vita.

A fine lezione ripetevano tutti in coro:  “Diritto ad avere il dottore! Diritto ad avere la casa! Diritto ad avere da mangiare…diritto ad avere una famiglia!”.

E alla domanda degli operatori “Secondo voi cos’è più importante per un bimbo: avere una casa o possedere i pupazzetti dei PJMasks?”, uno di loro ci ha risposto: “Ovviamente i PJMasks!”

Abbiamo inevitabilmente sorriso: la spontaneità e l’innocenza dei bambini riesce a rallegrarti come nessuno sa fare.

Ascoltarli e dar loro voce stupisce sempre ed è uno dei nostri compiti più importanti.

Noi lo facciamo ogni giorno con gioia!

 

*Realtà partner PRIMA I sul territorio di Crotone

 

 

 

 

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK