Il brivido del vuoto

di

Che confusione!

Il secondo incontro all’Istituto Comprensivo Melissa Bassi di Tor Bella Monaca ha visto come protagoniste indiscusse le voci dei ragazzi e delle ragazze. Un flusso continuo di commenti, pensieri, risate e riflessioni.

In questa cornice il desiderio di fare e mettersi in gioco non è mancato. C’è chi ad occhi chiusi si è lasciato cadere a peso morto tra le braccia dei prof, affidandosi e sentendo sul proprio corpo il brivido del vuoto. Abbiamo così potuto riflettere sul tema della fiducia e, in seconda battuta, su chi siamo.

Da una parte realizzando una carta d’identità molto particolare, dall’altra ragionando sulle possibili differenze tra come mi vedo e come mi mostro agli altri.

Il percorso è appena ricominciato e sembra che la pausa estiva non abbia affatto raffreddato l’intensità e l’entusiasmo del lavoro insieme, regalandoci piacevoli sorprese.

Chissà cosa ci riserveranno i prossimi incontri!

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Al via i laboratori di Recupero partecipato di spazi pubblici con Interazioni Urbane

di

Sono partiti questa mattina i primi laboratori condotti da Interazioni Urbane su Recupero partecipato di spazi pubblici. Un ciclo di sei incontri che...

Daje un po’! Il primo incontro a Tor Bella Monaca

di

14 Dicembre 2020 Il nostro ingresso a scuola inizia con le farfalle nello stomaco: siamo molto emozionate! Chissà come saranno i ragazzi...

La grammatica delle emozioni

di

Quarto incontro – 2/2/2021 Per ascoltare il problema di qualcuno/a serve tristezza o gioia? Il film d’animazione Inside Out (un piccolo estratto...