Il Calendario degli Incontri di approfondimento per gli insegnanti a cura di “Per fare un albero…”

di

“Per fare un albero” insieme ai suoi partner propone una serie di incontri di approfondimento online, rivolti agli insegnanti delle primarie e secondarie di primo grado, riferite agli Istituti Comprensivi di tutta la provincia: Valdelsa, Siena, Valdichiana, Valdorcia.

Da novembre a giugno saranno ben 9 le organizzazioni che ci accompagneranno nel complesso mondo dell’educazione, andando a fornire tutti gli strumenti necessari per comprendere il momento presente.

La novità di quest’anno è la proposta del Torneo di lettura aperto a tutti gli istituti. Il torneo Bibliogiocando è nato con l’idea di trasformare la lettura in un gioco condiviso e stimolante, in cui ognuno deve dare il proprio contributo per la riuscita della classe. Durante le sfide le classi dovranno risolvere quiz sul libro e sull’autore oggetto dello scontro. La classe vincitrice riceverà un premio in libri per arricchire la biblioteca di classe.

Vi presentiamo di seguito i nostri partner e le loro proposte, tutti gli incontri sono gratuiti e avverranno su piattaforma Zoom.

Per partecipare è necessario iscriversi almeno 5 giorni prima dell’inizio della formazione, scrivendo una mail alla singola organizzazione.

“Per fare un albero…”è un progetto selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e cofinanziato da Fondazione Monte dei Paschi di Siena. Capofila del progetto il Consorzio Arché Cooperativa Sociale.

Associazione Arci Siena APS

La formazione per insegnanti dell’Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo.

Associazione Culturale laLut

Il teatro per crescere, sviluppare creatività, competenze e capacità di orientarsi.

Azienda USL Toscana Sud Est

Life Skills: Star bene a scuola

Associazione Culture Attive

Creazione di contenuti didattici su Instagram

Cooperativa sociale Aranciablu

Costruire in ambito multidisciplinare dialoghi e percorsi di cittadinanza digitale

Siena Art Institute e Associazione culturale TVSpenta

Manuale Buone Pratiche

Pleiades Cooperativa Sociale Onlus

“BIBLIOGIOCANDO” – Torneo di lettura

 


Associazione Arci Siena APS

La formazione per insegnanti dell’Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo.

L’Associazione Arci Siena APS, propone nove incontri per le scuole primarie e 9 incontri per le scuole secondarie, tenuti da Alice Pistolesi, giornalista dell’”Atlante delle guerre”. L’obiettivo è quello di fornire gli strumenti necessari a realizzare lezioni di attualità globale e analizzare i fenomeni nel tempo.

Docenti: Alice Pistolesi (giornalista “Atlante della guerre e dei conflitti del mondo” )| 9 incontri per le primarie e 9 incontri per le secondarie della durata di 2 ore cad. | Per info e iscrizioni: arcisiena.perfareunalbero@gmail.com

LEZIONE 1 – dalle 17:00 alle 19:00

8 novembre (primaria) | 9 novembre (sec. primo grado)

Le mappe geografiche e il racconto del mondo

Come la geografia può aiutare a valutare più punti di vista? Il modulo mette a confronto alcune tipologie di cartografia, in particolare la visione del mondo creata da Gerardo Mercatore e quella pensata da Arno Peters. Perché i due mondi sono così diversi? Verranno proposte anche altre tipologie di mappe che forniscono diversi punti di vista e raccontano alcuni fenomeni globali, a partire dalle guerre.

LEZIONE 2 – dalle 17:00 alle 19:00

13 dicembre (primaria) | 14 dicembre (sec. primo grado)

Racconta la guerra, costruisci la Pace

Il percorso punta a fornire ai docenti una panoramica sulle 30 guerre in corso nel Pianeta e sulle 17 situazioni di crisi, concentrandosi in particolare sulle motivazioni. Uno dei passaggi fondamentali del percorso è quello che riguarda la gestione delle materie prime. Un esempio, attraverso il quale si racconta la guerra, è un oggetto di uso comune tra i ragazzi: la playstation e i giochi di guerra che propone. In particolare il racconto parte da un elemento essenziale, il coltan, ovvero il minerale composto dagli elementi Columbite e Tantalite, estratto quasi solamente in Congo.

Durante il modulo si presenta il gioco di ruolo creato da Alice Pistolesi della redazione dell’Atlante, che porta gli alunni ad analizzare la guerra essendo ‘parte attiva’ nel conflitto e dovendo tener conto dei vari  interessi in campo.

LEZIONE 3 – dalle 17:00 alle 19:00

11 gennaio (primaria) | 12 gennaio (sec. primo grado)

Diritti e pandemia

La pandemia da Covid-19 è un fenomeno globale. Quali conseguenze ha provocato e sta provocando il covid nel pianeta? Il ragionamento partirà dai bambini: come è cambiata la loro vita nelle varie parti del mondo? Come è intervenuto e interviene sui diritti, sulle guerre in corso, sulle migrazioni?

Verranno presentate infografiche e varie mappe interattive per agevolare la creazione di lezioni partecipative.

LEZIONE 4 – dalle 17:00 alle 19:00

25 gennaio (primaria) | 26 gennaio (sec. primo grado)

Guerra, crisi climatica

Il cambiamento climatico necessita di una narrazione globale. In questo ultimo modulo analizzeremo (con alcuni esempi) dove sono in corso guerre e scontri che hanno come ragione il climate change e dove questo sta invece esacerbando conflitti già in essere.

Analizzeremo anche il tema dei conflitti ambientali, utilizzando infografiche e mappe interattive e presenteremo un’attività da realizzare in classe collegata al tema.

LEZIONE 5 – dalle 17:00 alle 19:00

9 febbraio (primaria) | 10 febbraio (sec. primo grado)

Difensori della terra e dei diritti umani

Chi difende i diritti umani e quelli dell’ambiente che ci circonda è sottoposto a continui attacchi. Il modulo affronta i casi di alcuni/e attivisti e attiviste, raccontando le loro storie di impegno civile.

Si forniranno dati, forniti da alcune ong impegnate sul tema, mappe, grafici e si presenterà come, lavorando sulle biografie di alcuni personaggi chiave si possa costruire una lezione partecipata.

LEZIONE 6 – dalle 17:00 alle 19:00

23 febbraio (primaria) | 24 febbraio (sec. primo grado)

Come si usa l’atlante delle guerre in classe

Durante il modulo si presenta il sito atlanteguerre.it, il volume Atlante delle Guerre e dei conflitti del mondo e alcune modalità con cui le schede conflitto e le infografiche possano essere utilizzate in classe.

LEZIONE 7 – dalle 17:00 alle 19:00

9 marzo (primaria) | 10 marzo (sec. primo grado)

Popoli e autodeterminazione

Cos’è un popolo? Quali caratteristiche deve avere? Cos’è l’autodeterminazione e perché alcune guerre sono collegate a questo diritto? Durante il modulo si porterà come esempio il caso palestinese, saharawi, curdo e di alcune comunità indigene.

Verranno presentati reportage fotografici, mappe e modalità varie per organizzare una lezione partecipata sul tema.

LEZIONE 8 – dalle 17:00 alle 19:00

22 marzo  (primaria) | 23 marzo (sec. primo grado)

Diritti e migrazioni

In questo modulo l’Atlante delle Guerre e dei Conflitti del mondo offre alcuni strumenti per affrontare il fenomeno migratorio, partendo da fatti reali, dati concreti e, soprattutto, mettendo al primo posto i diritti umani.

Si analizzano per prima cosa i termini da utilizzare per identificare chi migra, partendo dal glossario fornito dall’Alto Commissariato Onu per i diritti dei rifugiati (Unchr). Ci si concentra poi sulla libertà di movimento tramite alcuni articoli della Dichiarazione universale dei diritti dell’Uomo e della Costituzione italiana

Attraverso mappe e grafici si analizzano poi alcune delle ragioni che sono alla base delle migrazioni. Analizzeremo fenomeni poco noti, ma sempre più rilevanti come il landgrabbing e i conflitti ambientali legati all’acqua o allo sfruttamento delle risorse combustibili fossili. Non dimenticheremo di parlare dello stato dei “diritti fondamentali”, quali la libertà di opinione e di stampa.

Durante il modulo risponderemo a due domande: tutto il mondo è in movimento o solo una parte di esso? Il passaporto consente a tutti la stessa possibilità di movimento?

LEZIONE 9 – dalle 17:00 alle 19:00

5 aprile (primaria) | 6 aprile (sec. primo grado)

L’intervento umanitario in emergenza

In caso di guerra o catastrofe ambientale si attivano speciali missioni di emergenza. In questo modulo, tramite il materiale fornito dalla Ong italiana Intersos, ricostruiremo i passaggi che portano gli operatori umanitari ad arrivare sul posto. Quali unità, si attivano, come si costruisce una missione. Durante la lezione verranno proposte attività partecipate da poter realizzare in classe.


Associazione Culturale laLut

Il teatro per crescere, sviluppare creatività, competenze e capacità di orientarsi.

Ciclo di incontri sull’uso di tecniche e pratiche educative teatrali nella scuola, per gli insegnanti delle scuole primarie e secondarie di primo grado.

In ogni incontro nella prima ora saranno presentati uno o più giochi teatrali associati ad una competenza chiave che potranno essere realizzati in classe, a sostegno delle attività didattiche e percorsi  di orientamento.

La seconda ora sarà a disposizione degli insegnanti  che necessitano di ulteriori approfondimenti e indicazioni per la realizzazione dell’attività nelle loro classi, in forma di colloqui individuali.

Docenti: Silvia Signorini (educatrice socio pedagogica e orientatrice)| 11 incontri della durata di 2 ore cad. per le scuole primarie e 11 incontri per le scuole secondarie  | Per info e iscrizioni: formazione@lalut.org

Calendario per insegnanti della scuola primaria

1° incontro di Presentazione: giovedì 2 dicembre dalle ore 17:00 alle ore 18:00

2° incontro: lunedì 13 dicembre dalle ore 17 alle ore 19

3° incontro: lunedì 20 dicembre dalle ore 17 alle ore 19

4° incontro: lunedì 17 gennaio dalle ore 17 alle ore 19

5° incontro: lunedì 24 gennaio dalle ore 17 alle ore 19

6° incontro: lunedì 31 gennaio dalle ore 17 alle ore 19

7° incontro: lunedì 7 febbraio dalle ore 17 alle ore 19

8° incontro: lunedì 14 febbraio dalle ore 17 alle ore 19

9° incontro: lunedì 21 febbraio dalle ore 17 alle ore 19

10° incontro: lunedì 28 febbraio dalle ore 17 alle ore 19

11°incontro: lunedì  7 marzo dalle ore 17 alle ore 18

Calendario per insegnanti della scuola secondaria di primo grado:

1° incontro di presentazione: giovedì 2 dicembre dalle 17 alle 18

2° incontro: giovedì 9 dicembre dalle 17 alle 19

3° incontro: giovedì 16 dicembre dalle 17 alle 19

4° incontro: giovedì 13 gennaio dalle 17 alle 19

5° incontro: giovedì 20 gennaio dalle 17 alle 19

6° incontro: giovedì 27 gennaio dalle 17 alle 19

7° incontro: giovedì 3 febbraio dalle 17 alle 19

8° incontro: giovedì 10 febbraio dalle 17 alle 19

9° incontro: giovedì 17 febbraio dalle 17 alle 19

10° incontro: giovedì 24 febbraio dalle 17 alle 19

11° incontro di condivisione finale: giovedì 3 marzo dalle 17 alle 18


Azienda USL Toscana Sud Est

Life Skills: Star bene a scuola

Far acquisire agli insegnanti competenze individuate come necessarie per il benessere degli studenti, allenare le skills personali, individuare le proprie risorse, individuare strategie di promozione al benessere.

Docenti: Paola Pedani (Educazione Salute) | 6 incontri della durata di 2 ore cad. | Per info e iscrizioni: paola.pedani@uslsudest.toscana.it

2 GRUPPI da max 25 insegnanti.

Gli incontri sono dalle 17:00 alle 19:00

GENNAIO

1°incontro: 12 gennaio
2° incontro: 26 gennaio
3° incontro: 9 febbraio
4° incontro: 23 febbraio
ripetizione percorso
1° incontro: 6 aprile
2° incontro: 20 aprile
3° incontro: 4 maggio
4° incontro: 18 maggio

Associazione Culture Attive

Creazione di contenuti didattici su Instagram

L’Associazione Culture Attive propone tre incontri durante i quali saranno forniti gli strumenti necessari ad usare Instagram per la creazione di contenuti didattici. Come organizzare giochi o contest in cui gli studenti utilizzano l’app per produrre e diffondere contenuti su approfondimenti scolastici.

Docenti: Martina Marolda, Gaia Totaro. | 3 incontri della durata di 2 ore cad. | Per info e iscrizioni: associazione@cultureattive.org

MARTEDì 15 FEBBRAIO ore: 17.00-19.00

INSTAGRAM A SCUOLA | A SCUOLA DI INSTAGRAM

Promuovere la didattica scolastica attraverso l’app Instagram

Per usare un nuovo strumento, in un contesto complesso, è necessario avere un metodo. Per prima cosa, bisogna esplorare Instagram e capirne il funzionamento: creare un profilo, seguire alcune persone, imparare a pubblicare contenuti, leggere gli articoli di addetti ai lavori. È importante anche vivere il social in prima persona, anche solo da osservatori.

GIOVEDì 17 FEBBRAIO ore: 17.00-19.00

SCHOOL INFLUENCER: E SE DANTE ALIGHIERI O VINCENT VAN GOGH AVESSERO INSTAGRAM? 

Creazione di contenuti didattici su Instagram. Utilizzo di Canva for Education

Quali contenuti e come pubblicarli su Instagram. Come organizzare le Social Challenge: giochi/ contest in cui gli studenti utilizzano Instagram per produrre e diffondere contenuti su approfondimenti scolastici. Utilizzo di Canva for Education. La sfida: immaginare Dante, Manzoni o Van Gogh molto attivi sui social. Cosa scriverebbe Leopardi se avesse un account Instagram? Che tipo di stories farebbe Leonardo da Vinci?

VENERDì 25 FEBBRAIO ore: 17.00-19.00

#TEACHINGSOCIAL

Insegnanti e Instagram: Social Challenge

Dalla teoria alla pratica. Dopo aver creato un profilo, si pubblicheranno i contenuti realizzati con Canva for Education. Consigli e strategie per assegnare ai ragazzi delle sfide da portare avanti attraverso Instagram: riassumere dei contenuti nelle storie, creare il profilo di un personaggio che si è appena studiato, inventare gli hashtag per sponsorizzare un’opera letteraria etc. La sfida deve permettere ai ragazzi di trasferire i contenuti studiati a scuola in un linguaggio social.


Cooperativa sociale Aranciablu

Costruire in ambito multidisciplinare dialoghi e percorsi di cittadinanza digitale

Gli incontri offriranno spunti educativi e strumenti per costruire in ambito multidisciplinare dialoghi e percorsi di cittadinanza con le studentesse e gli studenti.

Ogni approfondimento sarà caratterizzato da: riflessioni teoriche, strumenti operativi, brevi esercitazioni, bibliografia e sitografia.

Docenti: Renata Squarci (Psicologa ed Educatrice), Paola Muscetta (Mediatrice Familiare ed educatrice), Francesca Meiattini (Pedagogista ed Educatrice), Cinzia Cacace (Master in Counseling ed educatrice) | 3 incontri della durata di 2 ore cad. | Per info e iscrizioni:  aranciablu@aranciablu.org

LEZIONE 1 – 15 marzo dalle 17:00 alle 19:00

Docenti: Renata Squarci, Paola Muscetta.

Fake news e pensiero critico: Informazioni e Benessere Digitale

Il percorso coglie l’occasione per riflettere come l’informazione incida sulla qualità della nostra convivenza, sul benessere individuale e sulla necessità di sviluppare la capacità di leggere criticamente l’abbondanza dell’offerta mediatica.

LEZIONE 2 – 22 marzo dalle 17:00 alle 19:00

Docenti: Renata Squarci, Francesca Meiattini.

Videogame narrazioni di un altro mondo: giocare o essere giocati

Il videogame è un prodotto culturale come lo è un fumetto o un libro. Addentrarsi in questo mondo offre l’opportunità di lavorare su molti livelli: narrativo, economico, psicologico e culturale, offrendo l’occasione di cogliere la peculiarità e la complessità di questo prodotto.

LEZIONE 3 – 29 marzo dalle 17:00 alle 19:00

Docenti: Cinzia Cacace, Paola Muscetta.

Onlife: esistenza ibrida. Tracce digitali tra identità e big data

Sempre più l’identità si gioca e si manifesta in ambito virtuale. Riuscire a trovare il giusto equilibrio, in questo spazio, tra espressività, bisogno di relazione, desiderio di conoscenza e riservatezza è un’operazione che comporta sempre più lo sviluppo di specifiche competenze. Quali consapevolezze è necessario sviluppare per abitare il web?


Siena Art Institute e Associazione culturale TVSpenta

Manuale Buone Pratiche

APRILE Date in via di definizione


Pleiades Cooperativa Sociale Onlus

“BIBLIOGIOCANDO” – Torneo di lettura

Per info e iscrizioni: inviare una mail a pleiadesociale@pleiadesociale.it oppure chiamare il +39 340 5163211 (Elisabetta).

Il torneo Bibliogiocando è nato con l’idea di trasformare la lettura in un gioco condiviso e stimolante, in cui ognuno deve dare il proprio contributo per la riuscita della classe. Nell’anno scolastico 2020/2021 si prevedono 3 tornei paralleli:

  • *rivolto alle classi della scuola secondaria I°
  • *rivolto alle classi 2° e 3° della scuola primaria
  • *rivolto alle classi 4° e 5° della scuola primaria

I tre tornei paralleli si svolgono attraverso una piattaforma online con la stessa costruzione.

Ogni classe forma una squadra e ciascuna scuola può iscrivere più classi.

Pleiades predisporrà la bibliografia sulla quale saranno formulati i giochi, diversificati secondo le fasce indicate.

Per ulteriori inforomazioni: “Bibliogiocando: leggere è un gioco”

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Incontro con Enrico Galiano e “L’arte di sbagliare alla grande”

di

L’Associazione la Goccia di Chiusi, in collaborazione col Centro Co.Me.Te Chiusi, torna a proporre un’iniziativa nell’ambito di “Per fare un albero…” progetto...

“Per fare un albero” ci vuole…Lo spazio bianco

di

Lo spazio bianco ci riporta immediatamente alla pagina non scritta; al luogo che deve essere attraversato per far nascere i primi germogli...

Costruire in ambito multidisciplinare dialoghi e percorsi di cittadinanza digitale

di

Si sono da poco conclusi gli incontri di formazione per gli insegnanti a cura della Cooperativa sociale Aranciablu.  Tre incontri su piattaforma...