Letture in famiglia. Incontri sull’importanza della lettura ad alta voce in età precoce

di

Da ormai un anno è attivo a Sesto San Giovanni  il progetto “I nonni come fattore di potenziamento della comunità educante a sostegno delle fragilità genitoriali”,  finanziato nell’ambito del Bando Prima Infanzia- Fondazione  “Con i bambini”.
Il progetto vede Auser Lombardia come capofila e le cooperative Lotta Contro l’Emarginazione, La Grande Casa e fondazione Asilo Mariuccia come realtà partners sul territorio; le attività sono supervisionate dal Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione dell’Università Milano-Bicocca.
Il progetto nasce dall’idea  che i nonni possano essere risorsa per le famiglie coinvolte diventando riferimento per i bambini e sostegno per gli adulti, ma non solo:  intende anche promuovere occasioni di aggregazione sul territorio sestese per riscoprire il legame tra adulti e bambini.
Inoltre crea concretamente l’opportunità di fare rete tra realtà di territorio che si impegnano per una comunità educante, da questo nasce la collaborazione con la Biblioteca dei Ragazzi di Sesto San Giovani per una proposta di avvicinamento alla lettura ad alta voce aperta a tutta la popolazione. I pediatri indicano che la lettura sia tra le attività più importanti da fare insieme al proprio figlio nei primi tre anni di vita.

Leggere insieme ogni giorno permette al bambino di acquisire un vocabolario più ricco, maggiore immaginazione, di esprimersi meglio e acquisire la curiosità verso il mondo della lettura. Il corso come proposta alla cittadinanza nasce da un percorso cominciato in ottobre e dedicato solo alle famiglie coinvolte, avendo visto i risultati ottenuti si vuole allargare l’offerta formativa a tutta la cittadinanza.  I bambini coinvolti infatti, si avvicinano naturalmente e con curiosità ai libri, utilizzandoli come momento di gioco autonomo o con la spontanea richiesta di farseli leggere.

Il momento della lettura, all’interno del progetto, diventa un incontro gioioso, in cui i nonni sono dei cantastorie meravigliosi e i bambini ascoltatori attenti e curiosi.
Inoltre le mamme raccontano di come a casa sperimentino la lettura in spazi e tempi dedicati, anche con i più piccoli, esistono libri per tutte le età, durante il corso ne vengono mostrati alcuni e i bambini presenti hanno l’occasione per sperimentarli e conoscerli, e i genitori, una volta tornati a casa hanno le competenze per poter creare momenti relazionali e formativi importanti.
Il corso è tenuto da Francesco Grande della Biblioteca dei Ragazzi, e racconta l’importanza della lettura ad alta voce fin dalla prima infanzia, strumento prezioso per creare un tempo dedicato alla relazione genitore-figlio, in cui la lettura e l’avvicinamento all’oggetto libro diventano modo per poter vedere e conoscere il mondo, ma anche per scoprire mille mondi immaginari.
E’ l’opportunità, per i  genitori, di diventare più competenti, potendo fare domande dirette su ogni dubbio, e facendone esperienza diretta.
Il primo appuntamento si è svolto martedì 21 Gennaio, il secondo appuntamento, a cui si può partecipare pur non avendo seguito il primo, sarà martedì 28 dalle ore 9.00 alle 11.00 presso via Tonale 40, Sesto San Giovanni.

Per ogni informazione scrivere a fiorella.bartolomucci@lagrandecasa.it

Fiorella Bartolomucci

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK