GET/CAMPUS “ESPLORATORI DEL FUTURO”

di

a cura di Polis, Borgo Rete, Nuova Dimensione e Frontiera Lavoro.

Il campus “Esploratori del futuro”, che si è svolto dal 23 agosto al 3 settembre, prima a Ponte Felcino e poi a Ponte Pattoli, ha visto la partecipazione di 12 ragazze/i.

Il campus si è rivelato un percorso ben riuscito per due importanti motivi. Il primo aspetto è il desiderio di socializzazione dei partecipanti, in particolare consideriamo che le lezioni in DAD hanno portato ad un forte stress da parte delle famiglie e degli stessi studenti. Il desiderio, quindi, di ritornare ad incontrarsi in presenza e sperimentare attività o semplicemente momenti condivisi è stato un aspetto fortemente voluto da tutti i partecipanti. Il secondo aspetto importante è che il campus è stato progettato con il titolo “Esploratori del futuro”, a indicare un percorso sperimentale di più attività ludico-formative.

Tutti i laboratori ruotavano attorno al valore del raccontare e del raccontarsi, aspetto importante di questa fase finale della pandemia da Covid. Sono stati proposti laboratori di yoga, scrittura creativa, teatro, psicomotricità, photovoice, fumetto e arte visiva. Si tratta di percorsi che stimolano la narrazione tramite il proprio potenziale espressivo, ma anche l’introspezione e il rapporto con lo spazio circostante.

Tutti i ragazzi hanno partecipato alle attività, alcune con maggior ricaduta rispetto ad altre, ma comunque sempre con entusiasmo. Ogni giorno si alternavano tre attività, due la mattina e una terza dopo pranzo, lasciando ai partecipanti anche alcuni momenti liberi per la socializzazione. Il gruppo si è dimostrato eterogeneo e ha partecipato volentieri anche nella gestione dello spazio con piccoli ma significativi compiti.

Il grosso nubifragio che ha colpito Ponte Felcino, rendendo la location del campus inagibile, ci ha costretti con grosso sforzo a trovare un secondo spazio, spostando il campus a circa quattro chilometri di distanza. Tale inconveniente non ha impedito alle famiglie di far proseguire l’esperienza ai propri figli, anzi al termine del campus sono arrivati da più genitori importanti apprezzamenti con il desiderio di proseguire durante l’autunno e l’inverno le attività proposte.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Percorso di formazione docenti – EDUCAZIONE E SINTONIZZAZIONE EMOZIONALE DOCENTE/ALLIEVO

di

Docente: Filippo Sabattini – Pedagogista Descrizione Il percorso Educazione e sintonizzazione emozionale docente/allievo si prefigge di: sviluppare o migliorare la sensibilità e le...

I partner – ISTAO

di

ISTAO, Istituto Adriano Olivetti, è uno dei principali Centri di alta Formazione e Ricerca operanti in Italia. Fondato nel 1967 da Giorgio...

I partner – Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia

di

Dal 1992 la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia opera a supporto del territorio per il bene della comunità. Attraverso un’attenta programmazione...