Le attività di Abilita all’Isc Centro di San Benedetto del Tronto

di

L’idea di questi laboratori extrascolastici online nasce dalla voglia di portare nelle scuole un po’ di Arte, mettendo i ragazzi all’opera!

ARTE IN SCATOLA

Condotto da Maria Zampini, il progetto si rivolge alle scuole primarie e secondarie di 1° grado e si organizza in 8 incontri online di 2 ore ciascuno.

Il percorso laboratoriale prevede la conoscenza dell’Arte attraverso il gioco: ci sarà una breve parte teorica introduttiva in cui otto giovani artisti locali presenteranno l’artista protagonista dell’incontro in maniera dinamica e divertente attraverso un video clip. La successiva parte pratica vedrà invece all’opera gli alunni!

Tra Rodin, Haring, Picasso, Klimt, Monet, Kandinsky, Pollock e Frida Kahlo i ragazzi troveranno l’ispirazione giusta per realizzare a loro volta delle opere ispirate agli artisti presi in esame. Utilizzando sempre tecniche diverse e con materiali riciclati, economici e facilmente reperibili, potranno destreggiarsi con la tecnica giapponese del Kintsugi (l’arte di riparare le porcellane utilizzando l’oro), la street art, la pittura astratta, la scultura, l’autoritratto e l’action painting.

 

GET – CORTOMETRAGGIO

I ragazzi di 1^ media saranno coinvolti nel progetto GET – CORTOMETRAGGIO

Il laboratorio di cortometraggio all’interno del progetto G.E.T. ha come scopo quello di condurre i ragazzi attraverso un percorso laboratoriale seguendo una tematica che farà da bussola per tutti e dieci gli incontri previsti con i singoli gruppi classe, ognuno dei quali avrà la durata di un’ora. All’interno delle lezioni saranno previste non sono le attività laboratoriali ma anche momenti di videoriprese in cui si vedranno coinvolti gli studenti e i loro lavori. Tutto in modalità online.

La tematica che si andrà ad affrontare vedrà come punto di partenza le domande “Chi sono?”, “Come mi chiamo?”, per arrivare ad un’esplorazione più dettagliata della propria personalità giocando con la fantasia e l’immaginazione per arrivare a proiettarsi come singoli individui all’ interno di una collettività. L’insieme dei laboratori svolti e videoripresi nelle classi avrà come risultato la produzione di un cortometraggio che andrà a raccontare tutto il percorso svolto.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Laboratori e sportelli: un aiuto concreto per studenti e comunità educanti

di

La cooperativa sociale “Il Melograno”, in collaborazione con gli istituti scolastici della provincia di Ascoli Piceno, ha attivato una serie di laboratori...

Concorso nazionale FAI “Il paesaggio dell’Alpe” – Premio Topolino all’Ic Centro

di

Nell’ambito dei percorsi formativi realizzati dal Museo delle Scienze Unicam per il progetto NEXT 5-14, il 13 febbraio 2020 è stata svolta...

NEXT 5-14: un progetto per contrastare le povertà educative nei minori

di

Primi positivi bilanci di un programma articolato e ambizioso che coinvolge scuole di Marche, Umbria e Abruzzo Formalmente avviato a fine febbraio,...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK