È necessario unirsi, non per stare uniti, ma per fare qualcosa insieme. (Goethe)

di

NEST Milano propone una mattina dedicata al gruppo mamme, uno spazio in cui le donne che partecipano possono riservarsi uno spazio per sé. Alcune famiglie sono intercettate dai progetti realizzati dall’associazione Mitades sul territorio, altre invece sono orientate all’attività dai servizi (scuole, consultori famigliari ecc) che collaborano direttamente con NEST.

Gli incontri sono aperti e sono condotti da un’operatrice che propone attività e temi programmati in base agli interessi emersi dal gruppo.

Questo spazio ha una duplice valenza, aggregativa da una parte perché permette di conoscere altre mamme, creare reti amicali e sentire l’appartenenza a un gruppo; dall’altro è uno spazio di confronto, in cui poter esprimere difficoltà, paure e dubbi, chiedere consigli e condividere “cose belle”.

Il gruppo prevede il supporto e l’ascolto da parte dell’operatrice, ma stimola soprattutto l’aiuto reciproco tra le mamme che spesso riportano bisogni comuni.

Spesso i contenuti proposti sono l’input per approfondire dei temi (es. difficoltà genitoriali, gravidanza e post partum, servizi del territorio, condivisione di esperienze, problemi di coppia, conflitti ecc) spesso introdotti attraverso letture, articoli, giochi, laboratori. Molto interessante è stata anche la presenza di alcuni esperti sanitari con cui sono stati organizzati incontri ad hoc su benessere, salute, sviluppo del bambino e della mamma, come la nutrizionista, la psicologa e l’odontoiatra.

I prossimi incontri: Narrarsi sarà incentrato sull’importanza della storia individuale, sulla consapevolezza del proprio percorso di vita attraverso il gioco e la creatività. Un’altra mattinata informativa sarà condotta da una neuropsicomotricista e da una psicologa che proporranno un incontro sui bisogni educativi speciali (BES) e sulla figura del neuropsichiatra. Le mamme potranno chiedere e avere un confronto sullo sviluppo del proprio bambino, esprimere le loro difficoltà e chiedere strategie educative, capire meglio le figure professionali e i percorsi che i servizi offrono.

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK