A Sapri, in Campania, Movi-Menti si presenta al territorio

di

Venerdì 5 aprile alle ore 16.30, nei locali del Comune di Sapri, la conferenza stampa di presentazione del progetto multiregionale “Movi-Menti: menti, corpi, comunità in movimento”.

La programmazione nelle 5 regioni coinvolte continua senza sosta e proseguono anche le presentazioni nei diversi territori. Dopo la Valle d’Aosta tocca ora alla Campania.Sul territorio campano saranno coinvolti diversi enti e organizzazioni: Fondazione Comunità Salernitana Onlus (referente regionale), Scuola secondaria I grado Monterisi, Istituto Comprensivo Dante Alighieri, Associazione Croce del Sud, Associazione Operatori di Pace Onlus, Lega Navale Italiana sez. Salerno, Cooperativa sociale Il Girasole, Società di solidarietà sociale – Società cooperativa sociale Sorriso. Nello specifico del territorio di Sapri verranno realizzate diverse attività di progetto grazie alla collaborazione dell’Istituto comprensivo Dante Alighieri, della Fondazione della Comunità Salernitana onlus, dell’Associazione Operatori di Pace onlus e di Cinemovel Foundation.

Alla conferenza stampa di Sapri interverranno:

Antonia AUTUORI – Presidente Fondazione della Comunità Salernitana Onlus

Sergio DAMIANI – Presidente Associazione di Volontariato Operatori di Pace Onlus

Maria Teresa TANCREDI – Dirigente scolastico Istituto Comprensivo Dante Alighieri – Salerno

Antonio GENTILE – Sindaco di Sapri

Rocco CALABRESE – Direttore Sanitario ASL Sapri

Franco BRUSCO – Sindaco di Vibonati

Nicola TANCREDI – Sindaco di Tortorella

Ferdinando PALAZZO – Sindaco di S. Giovanni a Piro

Franco MALDONATO – Presidente Ass. Oltre Pisacane

Tommaso PELLEGRINO – Presidente Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni

Nello specifico l’associazione Operatori di Pace Onlus promuoverà azioni rivolte alla costruzione di una vera e propria “comunità educante”, rafforzando le relazioni, stimolando la presa in carico dei soggetti più deboli, valorizzando la politica della reciprocità, proponendo laboratori CREATIVI, scambi regionali, promuovendo iniziative integrate e innovative in ambito scientifico, artistico e sportivo, sia dentro che fuori alla scuola, in orario scolastico ed extra-scolastico, per una presa in carico globale del minore, mettendo a valore le risorse del territorio.

Tra le diverse attività si ricorda  l’intervento di Cinemovel Foundation che realizzerà il laboratorio “La Scatola Magica”, ovvero attività cinematografiche per avvicinare giovani da 11 a 14 anni alle tecnologie audiovisive e multimediali e alla cultura visiva. Tale azione svilupperà attività di video-making e animazione intorno a temi legati a scienza e tecnologia. Ogni laboratorio, della durata di 40 ore, coinvolgerà 30 partecipanti, e sarà condotto da 4 formatori (sceneggiatori, registi e video-makers) per la realizzazione di prodotti audiovisivi. Nel corso dell’anno scolastico, inoltre, La Scatola Magica entrerà nelle scuole coinvolte e a fine percorso sarà realizzato un Festival che farà sintesi del lavoro svolto. Il Festival sarà dedicato alla disseminazione e condivisione dei video realizzati nell’estate e permetterà di attivare un processo di scambio e confronto tra i territori.

Ti potrebbe interessare

Albedo dentro le tecnologie – Otto incontri dedicati alla Robotica educativa

di

Lo sapevate che in Valle d’Aosta esiste una rete di robotica educativa? E che in tante altre regioni vi sono progetti legati...

Il giardino didattico di Sestri Levante che fa bene a tutti

di

Guanti, rastrelli, zappa e soprattutto abbigliamento comodo. Tanti bambini e genitori li abbiamo visti così il 19 marzo nel quartiere della Lavagnina,...

Da Modica a Noto centinaia di bambini impegnati  “nel tenere in allenamento mente, corpo e cuore”

di

«Oggi abbiamo imparato l’elettricità». In queste parole semplici di un bambino c’è tutta la gioia e la meraviglia di avere scoperto cose...