Insegnanti ed educatori di domani? La parola agli studenti della Scuola Su Planu di Selargius

di

Insieme all’Università di Cagliari, nello specifico il Corso di laurea in Scienze della formazione, è stato programmato un ciclo di incontri dedicato al progetto Lost in Education di UNICEF Italia.

Gli incontri rappresentano un luogo di riflessione e confronto tra gli attori individuati all’interno della Comunità Educante, delineata nell’ambito del progetto. Nel confronto sono coinvolti gli studenti del corso di laurea in Scienze della formazione (futuri educatori e docenti), attori della Comunità educante, oltre che docenti ed educatori della scuola coinvolta nel progetto.

Ruolo fondamentale viene dato agli studenti e alle studentesse della Scuola Su Planu, rispetto alla presentazione delle loro opinioni sul come devono essere gli insegnanti e gli educatori di domani, quali competenze e abilità devono possedere, anche da un punto di vista emotivo e personale.

Si prevede di realizzare 4 incontri, i primi due in modalità webinar e gli altri in presenza (se possibile rispetto all’emergenza in essere).

Si è svolto il 25 febbbaio il primo incontro di presentazione del progetto e delle attività realizzate nei primi due anni. Hanno partecipato Orsola Apice (presidente UNICEF Cagliari), Francesco Depau (dirigente scuola Su Planu), Valentina Sias (Community Manager del progetto), Gemma Marras (docente referente del progetto per la scuola), Andrea Selis e Fabio Carrus (Life skills coach previsti dal progetto).

Durante l’incontro sono state tante le sollecitazioni e le riflessioni rispetto alle azioni e alle figure messe in campo dal progetto, in modo particolare sono state diverse le domande relative al Life skills coach, figura che si sta rivelando all’interno della scuola un anello di congiunzione tra docenti, studenti e famiglie.

Il prossimo incontro, che si svolgerà nel mese di aprile, sarà dedicato alla presentazione della mappa della Comunità Educante degli studenti e delle studentesse, e al confronto con alcuni attori inseriti all’interno della mappa.

Contemporaneamente, si lavorerà in classe con gli studenti e le studentesse della scuola di Su Planu, per preparare i contenuti dei successivi incontri, che saranno loro stessi a presentare.

Si prevede di svolgere gli altri due incontri tra fine maggio e inizi di giugno, sperano di poterli realizzare in presenza presso l’Università di Cagliari.

Contributo di Valentina Sias.

Regioni

Ti potrebbe interessare

La Comunità Educante non si ferma….#IORESTOACASA e mi attivo

di

Nell’ambito del progetto Lost in Education in Sardegna, insieme all’equipe territoriale e alle due scuole coinvolte, ISS Pellegrini di Sassari e Ist....

Forum territoriale: IIS N. Pellegrini di Sassari

di

Si è svolto venerdì 13 novembre, dalle 11.00 alle 13.00, il Forum Territoriali Online a Sassari del progetto Lost in Education. Il...

Iniziate le attività a Selargius: definiamo la Comunità Educante!

di

Pronti, partenza… via! Iniziate a Selargius, nell’Istituto Comprensivo Su Planu, le attività del progetto Lost in Education. Si inizia con la fase...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK