Essere protagonisti della comunità educante

di

Per crescere un bambino ci vuole un intero villaggio. Perché non c’è educazione che non chiami in causa tutti.

Dopo Terre Roveresche, Ancona, Senigallia, Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare e Jesi parte anche a Recanati, con l’associazione culturale Fonti San Lorenzo, la formazione per adulti sulle life skills e sulla creazione di una comunità educante.

La comunità educante dovrebbe costruire una proposta coerente d’identità e di futuro per le giovani generazioni, una proposta che tiene conto della complessità e delle problematicità attuali e che si definisce dentro un’alleanza forte e costruttiva tra le varie parti. Un sistema di collaborazione che da subito deve essere capace di rivolgersi ai bambini e alle bambine, ai ragazzi e alle loro famiglie, pensando a loro non solo come protagonisti e attori attivi delle iniziative programmate e attivate.

Sarà un percorso di 8 appuntamenti con ospiti di fama nazionale per comprendere pratiche e strategie adeguate a costruire città a misura di bambini e bambine, “comunità educanti” nei nostri contesti di vita: partecipazione, protagonismo, democrazia, natura, competenze di vita. Sono solo alcune delle parole chiave necessarie per riempire una cassetta degli attrezzi per il futuro.

Un futuro che riguarda tutti: docenti, educatori, animatori, negozianti, genitori, attivisti, volontari, singoli.

L’iscrizione è gratuita e obbligatoria online sul sito di Fonti San Lorenzo

Il corso, accreditato al MIUR, si terrà in modalità webinar e sarà sempre consultabile per gli iscritti.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Verso una comunità educante

di

Come sviluppare le Life Skills E’ partita anche nella provincia di Fermo, la formazione per agenti educativi con lo scopo di creare...

Educare alle Life Skills

di

Percorso formativo per educatori, insegnanti, genitori per lo sviluppo della comunità educante Quali strategie mettere in campo per far acquisire ai bambini...

SOS didattica a distanza

di

Dallo scorso 2 aprile è attivo lo sportello di aiuto contro l’isolamento digitale degli studenti. Con le scuole chiuse e la necessità...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK