Avventura negli Stretti di Giaredo

di

Agli Stretti di Giaredo, coloratissime gole nel Nord della Toscana, divertimento, apprendimento e avventura sono un tutt’uno!

Cosa sono gli Stretti di Giaredo?

Gli Stretti di Giaredo sono una Zona Speciale di Conservazione situata il Lunigiana, tra Pontremoli e Zeri. Qui le rocce coloratissime sono solcate dal torrente Gordana, che dall’Appennino Ligure scende verso il fiume Magra creando una profonda e affascinante gola. Per approfondire le caratteristiche ambientali e geologiche di questo sito naturale, clicca qui.

La nostra avventura

In questo piccolo paradiso naturale, i ragazzi dei centri giovanili estivi lunigianesi sono stati coinvolti in una avvincente esplorazione del fondo degli Stretti. Le stratificazioni orizzontali e colorate mostrano i cambiamenti geologici di quest’area che si sono svolti in circa 200 milioni di anni. Sul fondo della forra, inoltre, vivono numerose specie di rettili, come la comune rana italica ma anche la salamandra pezzata o il tritone alpestre.

Con questo trekking fluviale, i partecipanti hanno scoperto le caratteristiche ambientali e geologiche di questo luogo speciale, senza rinunciare al divertimento e all’avventura. Dopo aver indossato la muta, il caschetto e il giubbotto di salvataggio, i ragazzi sono stati accompagnati nella forra da una Guida Ambientale Escursionistica e si sono cimentati in passaggi tra le rocce, tuffi e bagni tra le pozze e le cascatelle naturali.

Si tratta di un’attività semplice e alla portata di tutti, con alcuni accorgimenti: essendo una gola attraversata da un torrente, è necessario essere in buone condizioni di salute ed è indispensabile saper nuotare. Inoltre, è importante avventurarsi nella forra con la giusta attrezzatura!

Sono indispensabili delle scarpe da ginnastica con suola antiscivolo. Consigliato l’uso del caschetto e, se si presume di passare molto tempo in acqua, di una muta.

Leggi qui le buone regole per la visita degli Stretti di Giaredo

Un’esperienza indimenticabile, che ha permesso ai ragazzi di diventare “turisti a casa propria”, scoprendo che i tesori e bellezze si trovano anche dietro l’angolo.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Walking on the sea

di

Camminare nel verde con l’azzurro negli occhi. Respirare il profumo del pino nero, del mirto, del mare che accompagna con il suo...

Walking on the sea… and in the mountains!

di

Durante l’estate 2023, Mondo Aperto, partner del progetto Futuro Aperto, ha realizzato l’attività ludico-sportiva “Walking on the sea”. Nei mesi di giugno,...

Studiamo insieme matematica

di

Il giorno 21 febbraio, dalle ore 9 alle 12, si è svolto presso la sede principale dell’Associazione Aiuto Dsa La Spezia, nell’ambito...