Digital Storytelling e nuovi media: opportunità di formazione gratuita online

di

Nota Stampa

In questo momento delicato, in cui la didattica e le attività di aggregazione per i più giovani si sono spostate online, è fondamentale trovare nuovi modi di insegnare, soprattuto per evitare di perdere gli studenti più fragili: è questa la sfida di DOORS, il progetto nazionale contro la povertà educativa, che unisce 28 tra associazioni, scuole e Comuni di tutta Italia, e che a Fabriano ha nel gruppo di software libero PDP uno dei partner centrali.

Proprio per questo, DOORS torna con un progetto di formazione online gratuita sul digital storytelling, rivolto a genitori, educatori ed insegnanti.

Le storie hanno un grande potere: possono ispirare, incuriosire, spaventare, far innamorare, e anche aiutare ad imparare: dal 21 gennaio, in collaborazione con la onlus romana CIES, che coordina le attività di DOORS, sarà possibile capire come attraverso immagini, parole, video, e anche social come Tik Tok e YouTube si possa insegnare in maniera interattiva e stimolante.

Le lezioni sono aperte a genitori, educatori ed insegnanti, in un percorso gratuito che permetterà ai partecipanti di ottenere competenze nel videomaking e nella narrazione visiva e scritta: gli incontri si terranno tramite la ??????????? ???? ????? ? ???????̀, ??? ?? ??????? ???? ?? ? ????? ????, dalle ??.?? alle ??.??.

Per informazioni e per iscriversi, è possibile scrivere a formazione@pdp.linux.it.

Leggi il programma completo o scaricalo!

DOORS è un progetto che si svolge con il contributo di Fondazione Con i Bambini: nelle Marche, con l’azione del PDP, opera nelle scuole medie “Mazzini”, “Carloni” e “Mattei” di Fabriano, Cerreto D’Esi e Matelica, dove ha introdotto metodologie didattiche innovative, come l’ArtEducazione e la Pedagogia del Desiderio (nate in Brasile e basate sull’insegnare stimolando la creatività artistica dei ragazzi) e il Learning Creative Learning (una didattica partecipativa e ludica, sviluppata dal Massachussets Institute of Technology, che opera con l’utilizzo di tecnologie come la robotica e l’animazione).

Il PDP ha inoltre coordinato diverse attività di formazione proprio sul tema dell’Apprendimento Creativo, rivolte agli altri partner di progetto: le prossime tappe, rivolte ai partner di Torino, Milano e del comune calabrese di Villa San Giovanni, si terranno tra Febbraio e Marzo, sempre in modalità online.

 

Ti potrebbe interessare

Italo Calvino e il “Barone Rampante”: l’aspetto evocativo della letteratura libera la fantasia.

di

Il laboratorio “A-muri. Una quarantena di sguardi e prospettive” è stato svolto da Genea Manenti durante il periodo di lockdown e fa...

PAROLA D’ORDINE: #FAMILY FRIENDLY. Anche Associazione MOM partner di DOORS!

di

Il 29 ottobre, nella scuola Simonetta Salacone, l’Associazione MOM di Roma ha organizzato un Wiki-Party per genitori e studenti, dalla prima elementare...

Torna il Maker Camp: a settembre, per scoprire coding, design e modellazione 3d

di

Dal 6 al 17 settembre, dopo il grande successo dell’edizione di luglio, tornano i laboratori sulle nuove tecnologie dell’associazione PDP nell’ambito di...