CASSINO: AL VIA IL 2° ANNO DEL PROGETTO DONMILANI2: RAGAZZI FUORISERIE

di

«A Cassino vivono tanti giovani. Eppure rimane una cittadina senza veri spazi dedicati a loro. Non c’è il cinema, da poco è stato riaperto un teatro e abbiamo, invece, un eccessivo numero di bar e locali. Così, molti adolescenti, preferiscono i locali ai centri di aggregazione giovanile», questa è la denuncia di Silvia Scafa, Educatrice di Fondazione Exodus. Ed è anche per questa ragione che la Fondazione ha scelto il presidio educativo di Exodus Cassino come uno dei Poli del progetto Donmilani2: Ragazzi Fuoriserie”, selezionato attraverso il Bando Adolescenza dall’Impresa Sociale “Con i Bambini”, nell’ambito del Fondo per il Contrasto della povertà educativa minorile.

«Durante il primo anno di progetto», spiega Silvia Scafa, «I ragazzi si sono dimostrati attenti e partecipativi: si sono lasciati, gradualmente, coinvolgere nelle varie attività proposte, acquisendo, così, una maggiore consapevolezza di se stessi. Siamo riusciti a creare, con oltre cento ragazzi intercettati, un rapporto di fiducia, molto difficile e delicato da costruire con ragazzi soprattutto nel periodo dell’adolescenza. Alcuni di loro li abbiamo incontrati e coinvolti anche nelle attività realizzate nel periodo estivo».

Gli educatori di Exodus hanno incontrato 5 classi prime di scuola secondaria di primo grado (scuole medie) di Cassino – Istituto Comprensivo Cassino 3 – 6 classi del triennio di scuola secondaria di primo grado di Rocca d’Evandro (Ce) – Istituto Comprensivo “Ettore Fieramosca”. E anche 2 classi del biennio (primo e secondo anno) di scuola secondaria di secondo grado (superiori) di Agnone (Is) – Istituto “G.N. D’Agnillo”, Istituto Omnicomprensivo , Alberghiero I.I.S. “San Benedetto-Righi di Cassino”, proponendo loro laboratori espressivi e attività sportive per il consolidamento del gruppo-classe, coaching motivazionale individuale e di gruppo. Il progetto, inoltre, ci ha permesso di aprire un centro di consulenza psicopedagogica e realizzare laboratori di formazione per docenti.

«Diamo il via al secondo anno di progetto», continua la referente Exodus, «con ancora più entusiasmo, perché il lavoro fatto nel primo anno ci ha permesso di conquistare anche la fiducia degli insegnanti, fondamentali per il percorso educativo dei ragazzi e per il raggiungimento degli obiettivi del progetto. Abbiamo, infatti, costruito con loro l’offerta formativa per il secondo anno che si concentrerà sulle attività di educazione civica e cittadinanza attiva».

Redazione – Progetto “Donmilani2: Ragazzi Fuoriserie”

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK