Il progetto “Il Ponte” educa i bambini al rispetto per gli animali

di

In un’ottica di promozione al rispetto ambientale e contatto con la natura, è stato proposto alla scuola dell’infanzia di Salorno un percorso di pet education con una psicologa specializzata in interventi accompagnati con animali (IAA). L’esigenza nasce dalla sempre più carente comunicazione dei bambini con l’ambiente naturale che li circonda e dalla perdita di interazione con gli animali, oltre ad un aumento di episodi di violenza sugli animali da parte di alcuni giovani di Salorno che preoccupa la comunità. Il percorso è stato strutturato in 5 incontri con parti teoriche di apprendimento e riconoscimento di segnali e emozioni trasmessi dall’animale e parti pratiche per entrare in un rapporto di fiducia e rispetto con l’animale stesso.

Il percorso viene proposto con l’obiettivo di far apprezzare al bambino il “piacere dell’emozione” del dare e del ricevere, in maniera spontanea e naturale, con l’ausilio dell’animale quale mediatore e facilitatore per l’apprendimento, non solo cognitivo, ma soprattutto relazionale, affettivo, emozionale e di cura.

La risposta dei bambini è stata inizialmente di timore misto a curiosità, ma si è evoluta nel corso degli incontri in entusiasmo e vicinanza emozionale verso il cane. Interessante è stato anche osservare come anche i genitori abbiano risposto a questa proposta: in occasione dell’illustrazione del progetto di pet education e di richiesta dell’autorizzazione, si sono detti preoccupati per la paura e la poca confidenza dei figli con gli animali. Il progetto è stato spiegato con gli obiettivi e i risultati attesi sui bambini e in seguito tutte le famiglie ad eccezione di una hanno accettato. I feedback ricevuti dai genitori già dopo i primi incontri sono stati molto positivi e i bambini stessi hanno riferito alle loro famiglie l’entusiasmo di poter partecipare a questo percorso.

Questo progetto di pet education è stato sostenuto attivamente dal Comune di Salorno e dal progetto integrazione della rete di associazione del territorio e ci auguriamo possa entrare come buona pratica nella programmazione scolastica anche negli anni futuri.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto: Alicia Jones / unsplash.com

Ti potrebbe interessare

A Salorno con l’aiuto della mediatrice culturale si creano ponti tra le famiglie migranti e la comunità

di

Questo progetto di mediazione culturale nasce dal confronto tra progetto “Il Ponte”, insegnanti della scuola dell’infanzia di Salorno e la mediatrice culturale...

Un giorno con il sindaco

di

Il progetto “Il ponte- die Brücke” ha invitato il sindaco del comune di Salorno per incontrare i bambini presso la scuola dell’infanzia....

Un ponte su cui cammineranno tanti bambini

di

Sta per partire in Alto Adige il progetto “Il Ponte – Die Brücke”, scaturito dal bando “Un passo avanti”, in cui il...