Tracciare Sentieri, Costruire Comunità a Messina

di

Venerdì 29 settembre alla Chiesa di Santa Maria Annunziata del quartiere Catarratti di Messina è stata presentata “Oratorio Aumentato – Tracciare Sentieri, Costruire Comunità”, un percorso di ricerca-azione, realizzata da ON in partnership con la Fondazione Horcynus Orca e altre realtà istituzionali ed educative del territorio (Parrocchia S. Giuseppe di Bisconte e Santa Maria Annunziata di Cataratti, Camminare i Peloritani, UISP Messina, BePart, Istituto Superiore Verona-Trento, Liceo Emilio Ainis e dell’Istituto Comprensorio La Pira- Gentiluomo) che ha coinvolto 76 ragazzi e ragazze rispettivamente della comunità del territorio e di alcune istituti scolastici di Messina.

I giovani sono stati i veri agenti del cambiamento della comunità educante. E la loro insistenza è stata premiata, il Comune di Messina infatti ha risposto al progetto con un intervento di pulitura del percorso per ripristinare le condizioni igienico-sanitarie e consentire ai ragazzi di realizzare il loro obiettivo: raccogliere le storie, i ricordi e le lezioni apprese negli incontri con la Forestale per realizzare contenuti narrati in realtà aumentata a cui si potrà accedere tramite un’App specifica. – ha dichiarato Giorgia Turchetto, Responsabile del progetto Di Bellezza Si Vive – Questa azione insieme ad altre che sono state realizzate nel progetto ha dimostrato alcuni principi fondamentali su cui poggia l’ipotesi del progetto: trasferire il potere della bellezza in ambito educativo. Quello che è avvenuto dimostra che: La bellezza è un principio educativo essenziale e un diritto universale. La bellezza è sempre un atto collettivo, è sempre creativa quale sintesi di fantasia, con la quale si elaborano nuove idee e sono tradotte in concretezza ed in realtà. La bellezza è distinzione e non separazione E la politica della bellezza è l’anima delle città e delle comunità.

L’attività è iniziata nel 2021 con un’azione influencer di Comunità messa in atto da 5 ragazze adolescenti che intendevano valorizzare il proprio territorio, tale azione è terminata con la realizzazione di un Murales “Minoranze attive”.

Nel 2023 l’iniziativa si è inserita nell’ambito del progetto di Di Bellezza Si Vive ed è proseguita con l’Oratorio Aumentato, realizzato da On – Trasformazioni Generative con la Fondazione Horcynus Orca insieme ai 76 ragazzi e ragazze, avviando la riscoperta e la valorizzazione del percorso che conduce dalla Chiesa di Cataratti al santuario della Madonnuzza, nel bosco di Camaro.

60 ragazzi dell’Istituto Verona Trento e del Liceo Emilio Ainis, 13 bambini dell’Istituto La Pira – Gentiluomo, le 5 ragazze peer leader, la comunità e la Parrocchia di Bisconte e Cataratti, l’Associazione Katalòs, la 3° Circoscrizione, i partner tecnici UISP Messina e Camminare i Peloritani hanno collaborato affinché il sentiero fosse liberato dalla presenza di rifiuti e messo in sicurezza per di nuovo agibile, a questo è stato fondamentale il lavoro degli uomini Messina Servizi Bene Comune.

Inoltre, grazie al contributo dei partner Camminare i Peloritani, UISP Messina e Bepart è stato possibile realizzare un percorso a tappe in realtà aumentata; mentre la ripulitura dai rifiuti e la messa in sicurezza del sentiero, abbandonato ormai da anni.

I veri agenti del cambiamento della comunità educante sono stati i ragazzi e le ragazze, che hanno potuto realizzare in definitiva il loro obiettivo principale: raccogliere le storie, i ricordi e le lezioni apprese negli incontri con la Forestale, materiale che è stato utile per realizzare i contenuti narrati in realtà aumentata, alla quale si potrà accedere tramite un’apposita App gratuita di BePart.

Il sentiero è stato inaugurato e restituito alla comunità alla fine dello scorso giugno ed inserito tra le offerte degli itinerari turistico-culturali e paesaggistici dal Comune di Messina.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Di Bellezza Si Vive al Salone della CSR e dell’innovazione sociale a Milano

di

Tre gli appuntamenti con i partner di Di Bellezza Si Vive al Salone della CSR e dell’innovazione sociale tenutosi a Milano alla...

Nati per la Bellezza: a Messina incontri con le famiglie alla scoperta del valore educativo della cultura

di

“L’immagine che descrive meglio l’atmosfera che si è creata è quella di una fioritura”. Lucrezia “Scilli” Piraino, Lavoroperazione e  Fondazione Horcynus Orca...

Buchi Neri a Napoli

di

Hai coraggio di avvicinarti a un buco nero fino a farti inghiottire? Sei curioso di sapere che fine farà il nostro universo?...