Famiglie in viaggio per la solidarietà familiare

di

Si è da poco concluso il secondo percorso di formazione rivolto alle famiglie disponibili ad accompagnare e affiancare mamme sole con bambini piccoli.

Nonostante si sia svolto in modalità online, il percorso è stato coinvolgente.
Le famiglie che hanno scelto di partecipare hanno avuto modo di avvicinarsi alle situazioni di difficoltà e di fragilità di tante mamme sole e soprattutto si sono potute interrogare sulla loro reale disponibilità a “mettersi accanto” ad una mamma e ai suoi bambini.

I 4 incontri di formazione sono stati arricchiti da tante testimonianze: quella di una mamma giovane con due bimbi, che ha la “fortuna” (per citare le sue parole) di essere aiutata da una famiglia solidale, la testimonianza di due famiglie solidali che, a loro volta, vivono l’esperienza di supportare una mamma sola e i suoi bambini, ed infine quella di un’assistente sociale, da sempre in prima linea nella tutela di minori e famiglie in difficoltà.

 Il clima di intimità che si è creato ha fatto nascere nei partecipanti il desiderio di concludere questo percorso in presenza.
Abbiamo accolto questo invito e, rispettando le norme di sicurezza che l’emergenza sanitaria richiede, ci siamo riuniti per condividere dal vivo le motivazioni che hanno spinto ogni famiglia a mettersi in gioco e ad aderire al progetto #crescereinsieme.

Le tante emozioni che sono circolate hanno arricchito non solo le famiglie protagoniste di questo viaggio, ma anche i formatori che, con loro, si sono messi in cammino.

Cammino che fa crescere tutti. Insieme.

 

Ringraziamo l’Associazione Rimettere le Ali, partner del progetto #Crescereinsieme, per aver condiviso questo racconto.

Per sapere di più sulle Famiglie Solidali.

Regioni

Ti potrebbe interessare

L’importanza del sostegno domiciliare alle mamme sole

di

A cosa serve e perché Il supporto ai nuclei svantaggiati mamma-bambino passa anche per interventi domiciliari di sostegno, con cui operatrici specializzate con...

Anche nel Lazio, il Regolamento per l’affido familiare

di

La Regione Lazio ha approvato il 20 febbraio 2019 il suo primo Regolamento per l’affidamento familiare, (regolamento 4 marzo 2019 n. 2) frutto...

L’intercettazione precoce del bisogno del nucleo madre-bambino/Seminario 9 giugno su Zoom

di

Si terrà martedì 9 giugno alle ore 9.00, il nono incontro formativo gratuito, organizzato dalla Rete Mamma-Bambino del Lazio nell’ambito del progetto #CRESCEREINSIEME....