Seminario di monitoraggio e valutazione dello stato di avanzamento di Crescere in Calabria

di

Sabato 27 e domenica 28 novembre si sono tenute due intense giornate di monitoraggio e valutazione sull’avanzamento del progetto tra i membri della cabina di regia di Crescere in Calabria. Un ampio confronto, in un clima di forte collaborazione tra i partner, per analizzare e valutare l’efficacia, l’efficienza, la coerenza e il valore aggiunto delle azioni messe in campo nei cinque diversi territori di intervento, al fine di contribuire a contrastare la povertà educativa minorile. Povertà educativa che, in Calabria, si è fortemente aggravata dopo lo scoppio della pandemia a causa del lungo periodo di chiusura delle scuole.

L’evento residenziale, svoltosi a Maierato, è stato anche l’occasione per condividere il disegno di valutazione di impatto predisposto dall’Istituto per la ricerca sociale di Bologna. Un setting di autoriflessività della rete che ha consentito di condividere anche i tanti risultati positivi del progetto non attesi, cosi come le soluzioni sperimentate per rispondere alle nuove problematiche causate dalla pandemia, ed infine a far generare nuove idee per meglio portare a compimento il complesso delle azioni progettuali. Azioni progettuali che hanno già coinvolto circa un migliaio di giovani calabresi, superando i numeri inizialmente previsti dall’iniziativa che, sinora, appare decisamente ben orientata a perseguire tutti gli obiettivi prefissati.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Fare comunità contro la dispersione scolastica

di

A Siderno l’incontro del progetto “Crescere in Calabria” Siderno, 21 dicembre 2018 – Una riflessione approfondita sulle strategie più adeguate da mettere...

Il riscatto sociale attraverso la musica, la storia di G.

di

“This is my life”: questo il titolo del prodotto discografico realizzato da uno dei ragazzi di Cosenza inserito in Crescere in Calabria,...

Crescere in Calabria al convegno “Con i bambini: esperienze di comunità educante”

di

La comunità educante calabrese in campo per combattere la povertà educativa minorile. Un evento per confrontarsi e mettere a fuoco gli obiettivi...