Andare avanti nonostante l’emergenza: l’esempio di “A Casa di Iulia”

di

Rieccoci qua, fra i nostri giochi, le nostre attività, i nostri sguardi.
Siamo stati catapultati in una realtà surreale a causa dell’emergenza Covid-19, trovandoci costretti a sospendere improvvisamente ogni tipo di progetto in presenza.
I nostri contatti è vero che non si sono mai interrotti, anzi ci siamo sin da subito reinventati in un’ottica quanto più positiva. Purtroppo però i giorni e le settimane passavano e ci rendevamo sempre più consapevoli di quanto stessero soffrendo i nostri bambini e le nostre famiglie speciali. In un disturbo come lo spettro autistico, l’importanza della routine assume un ruolo fondamentale nella vita di un bambino e probabilmente è stata questa una delle mancanze più forti avvertita.
Nonostante i contatti video e telefonici quotidiani (e a qualunque ora), sono inevitabilmente emersi, in alcuni bambini, dei comportamenti problema, delle stereotipie e problemi legati al sonno.

Ricordo ancora il racconto di una mamma durante la Fase 2: in giro per fare una passeggiata, trovandosi nelle immediate vicinanze dei locali di “A Casa di Iulia”, rimase spiazzata e inerme davanti al pianto inconsolabile del figlio. Quella porta chiusa ha fatto piangere il nostro G., ma nel racconto della sua mamma nessuno di noi ha trattenuto le lacrime.

È stato forse in quel momento che abbiamo deciso, in ottemperanza al DPCM e in tutta sicurezza, di riaprire quella porta e riprendere in presenza le nostre attività, per il bene dei “nostri cuccioli”, per evitare che quanto fatto fino ad allora venisse vanificato e per riprendere il supporto ai genitori (messi a dura prova da questa emergenza).

Regioni

Ti potrebbe interessare

Il laboratorio di fotografia e fototerapia dell’Arcidiocesi di Crotone – Santa Severina

di

Mi chiamo Marian, sono un fotografo e padre di una bellissima bambina affetta da autismo. Lei si chiama Iulia e ha quasi...

Sperando nel futuro! Tutto per ricostruire insieme!

di

Lo sportello informativo di Costruttori di Futuro, sebbene nato da poco, corre veloce come un treno. Gli operatori non smettono di rispondere...

Canto e teatro…divertimento assicurato!

di

Protagonista dei laboratori di canto e teatro, tenuti dall’Associazione culturale Sorgente delle Arti, è la classe II°B dell’I.C. Alcmeone di Crotone. La...