Zoom sulle periferie del territorio: nuovo servizio a Serro Valanidi

di

A circa un mese dall’inaugurazione dei locali della scuola dell’infanzia dell’Istituto Comprensivo di Motta San Giovanni plesso Serro Valanidi, possiamo tentare di dare una risposta a tutte quelle domande che ci sono state poste il 29 di dicembre quando, noi coordinatori di progetto in collaborazione con la comunità del posto e col confronto costruttivo di tutte le agenzie educative presenti, abbiamo ragionato su quelli che potevano essere non solo i bisogni di una comunità, ma anche i sogni di quella stessa comunità che voleva essere promotrice della costruzione di una realtà coesa e fortemente motivata alla realizzazione di quei sogni. Nasce così, la sede del social baby parking a Serro Valanidi il 14 maggio, che vede protagonisti il Comune come definizione di un luogo da destinare ai bambini dai 2 ai 6 anni, della scuola che ha messo in campo professionalità proiettate alla progettazione di un percorso educativo
preciso e innovativo, la cooperativa Marta che dotato di risorse educative importanti tale luogo rendendolo abitabile e accogliente e l’Associazione Inholtre che ha speso le proprie forze per
garantire non solo la costruzione di un percorso nel quale nessuno debba mai essere escluso, ma anche per colorare con le gradazioni della diversità il mondo di nuovi orizzonti. Ruolo decisivo però è stato quello dei genitori che hanno dato fiducia a chi stava proponendo loro una nuova sperimentazione, quella del mettere insieme tanti servizi frammentati riunendoli tutti in un unico luogo nel quale come afferma Danilo Dolci “ciascun bambino cresce solo se sognato” e che hanno partecipato attivamente ad ogni singolo evento promotore del cambiamento. Ad oggi i bambini che frequentano il social baby parking di Serro sono 15. Presenti anche bambini con disabilità che trovano un luogo nel quale poter condividere con i propri coetanei momenti di gioco e di crescita personale puntando all’autonomia. Un bel cammino che è iniziato da poco ma che già mostra i suoi primi risultati: una comunità educante
che si fa carico dei bisogni e del futuro dei più piccoli consapevole dell’importanza dell’agire e del non delegare.

 

Valentina Trotta
Coordinatrice area educativa baby parking

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK