Il Cilento come rete ad alta densità educativa: conosciamo il partenariato di CECE

di

Il valore della Rete: capacità di vera condivisione

La sfida di fare del Cilento una Comunità Educante comincia dalla messa in rete di 14 realtà accomunate a vario titolo nell’alleanza educativa, che, attraverso un approccio cross-settoriale collaborativo, hanno abilitato non solo la valorizzazione sociale di diverse professionalità e realtà culturali e produttive del territorio, ma anche la partecipazione di famiglie, enti pubblici e terzo settore nel processo di co-progettazione dei contenuti progettuali, attivando interrelazioni fra scuola ed extrascuola, nel comune denominatore del benessere e della crescita di bambini e ragazzi.

Nella consapevolezza che ogni dimensione coinvolta è chiamata a supportare attivamente il percorso educativo dei minori e ad alimentarne l’esperienza di apprendimento, i 14 partner stanno sperimentando il valore della Rete, intesa come capacità etica di vera condivisione, resa possibile da un intervento corale in cui ‘la differenza è l’inizio della sinergia’.

Attraverso il progetto e le sue attività, si stanno moltiplicando le occasioni per collaborare e confrontarsi, accrescendo mutualmente il bagaglio esperienziale, nella diffusione di una cultura più estesa dell’integrazione e della solidarietà, maggiormente importante nel contesto di un’area interna, con poche occasioni di aggregazione, con consolidate dinamiche di individualismo e separatezza, che aggravano le condizioni di marginalità e di esclusione sociale.

Nell’affrontare queste condizioni di svantaggio educativo, tutti i membri del partenariato si stanno impegnando a porre in essere un’azione coesiva, collettiva, multidisciplinare per vincere la sfida del riconoscersi comunità e supportare adeguatamente in questo percorso i minori e le loro famiglie.

Conosciamo il Partenariato

Soggetto capofila di Cilento – Comunità Emblematica, Comunità Educante è la Yobel, società cooperativa sociale, che, fin dalla sua costituzione nel 2011, rappresenta una delle realtà più accreditate nella progettazione e realizzazione di attività ludico-creative, di animazione e socializzazione per i minori. Già capofila dell’interessante esperienza progettuale E-SKILLS_Educare alle Emozioni, realizzata a valere sull’avviso Scuola di Comunità della Regione Campania, grazie al suo radicamento sul territorio e alla sua capacità cooperativa, la Yobel svolge un ruolo fondamentale nella valorizzazione della funzione socio-educativa svolta dagli attori locali, a cui la logica del networking conferisce indubbio valore aggiunto.

Partner di recente costituzione che ha già dato prova di alta professionalità e competenza, è l’associazione di promozione sociale LivingLab MDnet, portavoce dei valori identitari della Dieta Mediterranea, riconosciuta Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’Unesco, che ha nel Cilento una delle sette Comunità Emblematiche del Mediterraneo, e che costituirà l’ordito intorno a cui verrà tessuta la trama della Comunità Educante.

Coadiuvando l’azione della capofila e in coerenza con la propria mission, le Cooperative sociali Effetto Rete e AttiVallo apportano il know-how maturato nelle molteplici iniziative realizzate, sempre ispirate dal bisogno di stimolare nei giovani nuova consapevolezza, rafforzando in loro il senso di appartenenza al territorio, per rendere concreti i princìpi dell’integrazione sociale e della cittadinanza attiva.

Coerentemente, le attività a titolarità del Centro FKT Cilento e dal suo ente di formazione professionale, fortemente verticalizzato nel settore sociale e sempre attento al valore della relazione e dell’incontro con l’altro, sono volte alla gestione dei momenti formativi e seminariali rivolti al team di progetto e agli attori della Comunità Educante che intendano rafforzare le proprie competenze sui temi in argomento.

Considerando di grande apporto valoriale l’educazione non formale applicata allo sviluppo sostenibile, si inseriscono in qualità di soggetti aderenti alla rete le associazioni
Cilento Youth Union e Gazania che – attraverso il codesign dei servizi e la collaborazione con altre comunità educanti – contribuiranno a delineare più ampi scenari cooperativi e nuove prospettive di intervento a favore dei minori.

Inoltre, accomunate dalla mission socio-educativa e da un profondo attaccamento alla comunità, partecipano al progetto anche l’ASD Gelbison, l’Istituto Musicale “Roberto Goitre” e la Fondazione Mons. Alfredo Pinto e Santa Caterina che innesteranno i valori dello sport, della musica e della promozione umana e civile nella creazione della Comunità Educante Cilento.

Infine, la rappresentanza istituzionale del Comune di Vallo della Lucania, in qualità di Capofila dell’Ambito Territoriale Salerno 8, del Distretto Sanitario n. 70 Vallo della Lucania/Agropoli dell’ASL Salerno, dell’Ente Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano e dell’Associazione Valli del Cilento Interno fa da cornice strategica alle azioni progettuali, abilitando nuovi spazi programmatici e di sostenibilità futura, che facciano proprio un modello di intervento fondato sulla centralità dei bisogni educativi dei minori. 

La diversità di competenze e l’impegno congiunto di tutti i partner, anche attraverso il progressivo coinvolgimento di ulteriori soggetti sensibili alle tematiche proposte e che intenderanno sottoscrivere il Patto Educativo, rendono possibile una rilettura del territorio cilentano e del suo futuro sostenibile, in cui l’Educazione – intesa come possibilità per i minori di apprendere, sperimentare, sviluppare e far fiorire liberamente capacità, talenti e aspirazioni – diventa il fondamento per una comunità forte e consapevole.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Il mondo dei colori – Laboratorio di tinture naturali

di

Il primo laboratorio del mese di maggio di Cilento - CECE, ha portato grandi e piccini nel mondo delle tinture naturali, alla scoperta dei colori bio-based.

Esplosioni di…Natura e Sostenibilità

di

Esplosioni di Natura nel Comune di Novi Velia: con le Seed Balls, bambine e bambini fanno (ri)fiorire le aree urbane e creando nuovi habitat per gli insetti impollinatori.

Comunità Educante in festa

di

Riviviamo alcuni coloratissimi momenti della Festa Diocesana della Famiglia tenutasi sabato 13 aprile a Vallo della Lucania, organizzata dall’Ufficio Pastorale "Famiglia e Vita" della Diocesi. Anche Cilento - CECE si è unito alla grande rete territoriale presente in piazza.