Uso consapevole della rete e storytelling digitale: cittadinanza digitale e media education in Base Camp

di

Base Camp è esperienza di comunità. La sua proposta educativa non si limita infatti ai percorsi educativi personalizzati e agli eventi dedicati al corpo studentesco. Viene completata attraverso attività di sensibilizzazione su cittadinanza digitale e promozione delle competenze media educative realizzate nei quattro Base Camp con il coordinamento nazionale del MED – Associazione Italiana per l’Educazione ai Media e alla Comunicazione. Il Med organizza laboratori e webinar su:
  • social media e disinformazione;
  • educazione e media digitali;
  • cyberbullismo e hate speech;
  • cittadinanza digitale, identità online e privacy.
I webinar online introducono tematiche e attività che verranno approfondite nei workshop online che coinvolgono contemporaneamente online quattro classi dai presidi di Roma, Napoli, Catanzaro e Palermo, mediati dalla presenza di animatori e animatrici digitali per promuovere l’uso consapevole della rete e lo storytelling digitale nella generazione Z. A maggio si è tenuto il primo webinar su Cittadinanza digitale: cyberbullismo e identità online. L’evento si è concentrato su identità e rappresentazione del sé tra reale e virtuale, cyberbullismo, sulla netiquette come bussola per navigare online e sull’uso di app in rete. Tra i punti di forza dell’attività, la responsabilizzazione di studentesse e studenti ai quali è stato chiesto di formare dei gruppi, individuare i ruoli e svolgere le attività richieste in autonomia guidata e supervisionata. Di seguito, alcuni webinar su sensibilizzazione sui temi della cittadinanza digitale organizzati nel corso del primo quadrimestre. Il webinar A caccia di informazioni in rete. Imparare a navigare nella società dell’informazione, tenutosi ad ottobre, ha affrontato i nodi principali della disponibilità, selezione, interpretazione e gestione delle informazioni in rete con riguardo a possibili attività da svolgere in classe con studenti e studentesse per prevedere, a livello curricolare, un’educazione sistemica all’uso consapevole dell’informazione con Luciano di Mele, esperto media education di UniNettuno, e Maria Ranieri, esperta media education dell’Università di Firenze, moderato da Paola Macaluso del MED. Rivedi il webinar sulla nostra pagina Facebook Novembre si è chiuso con il webinar Racconto il mio territorio: digital storytelling e geolocalizzazione, che ha proposto alcune applicazioni utili per l’esplorazione e la narrazione del territorio in modalità interattiva. Le attività descritte, da svolgere individualmente o in gruppo tramite app e siti di geolocalizzazione e digital storytelling, puntano a sviluppare le competenze di cittadinanza attiva e digitale. Il webinar è stato trasmesso in streaming sulla nostra pagina Facebook e sul canale Youtube del MED: https://www.youtube.com/watch?v=vcVgEj72-Fo. Rivedi il webinar sulla nostra pagina Facebook A febbraio abbiamo parlato anche di Uso consapevole della rete: Netiquette, Copyright e copyleft con Luciano di Mele, esperto media education di UniNettuno, e Alessandro Greco del MED. Il webinar si pone come breve guida per giovani e adulti navigatori del web su diritto d’autore, pirataggio e uso corretto dei contenuti digitali altrui, sulla ricerca di contributi multimediali liberi da diritto d’autore da inserire nelle proprie creazioni online e sulle strategie per tutelarle nella diffusione in rete. Rivedi il webinar sulla nostra pagina Facebook   Oltre ai webinar, il MED ha organizzato quattro workshop territoriali, in presenza nelle quattro sedi Base Camp. Durante le sessioni laboratoriali, gli esperti Alessandro Greco, Luciano Di Mele e Paola Macaluso hanno guidato le classi dei presidi Base Camp in un viaggio per potenziare le competenze trasversali e l’alfabetizzazione digitale, l’educazione ai media, insistendo sul valore del citizen journalism come strumento di espressione della propria voce nel racconto del sé, delle relazioni e del mondo. Scopo degli eventi era la costituzione delle redazioni studentesche locali e nazionali per la cura del wiki journal Base Camp, un blog informativo di natura collaborativa in cui i membri della redazione possono pubblicare foto e didascalie, brevi video, testi e link relativi ai percorsi esperienziali sviluppati nel contesto delle diverse azioni e tematiche proposte a ogni Base Camp. Una sorta di diario di bordo, un racconto cronologico dei percorsi individuali e collettivi, territoriali e nazionali, interpretati dai protagonisti, i ragazzi e le ragazze che partecipano alle azioni Base Camp, coordinati dagli animatori digitali e culturali. Segui i nostri canali per rimanere in aggiornamento sulle opportunità culturali gratuite promosse e organizzate dal Base Camp!

Ti potrebbe interessare

Il mestiere di giornalista: un workshop per scoprire la professione con Alessandro Greco

di

Nonostante la vera e propria rivoluzione tecnologica e non solo che sta vivendo questa figura, appare indubbio che quella del giornalista è...

Raccontiamoci – Laboratorio di narrazione e autonarrazione a cura di Joe Zerbib

di

Questo laboratorio sarà l’occasione di esplorare il piacere della narrazione e della condivisione attraverso la creazione di un blog. Ogni partecipante sceglierà...

Base Camp: primi mesi dei percorsi di educazione personalizzata

di

Dall’avvio del progetto i partner hanno lavorato intensamente per ricostituire le equipe territoriali di Roma, Napoli e Palermo, i cui docenti ed...