Festival “Giocare è una cosa seria!” – Giornata mondiale del Gioco

di

Il territorio reggino invaso dai colori del Festival del gioco

Celebriamo il gioco ! In occasione della Giornata Mondiale del Gioco, che si celebra il 28 maggio, il Csi Reggio Calabria ha organizzato il Festival “Giocare è una cosa seria”, all’interno delle attività del nostro progetto. Attraverso laboratori, esperienze e attività ludico-ricreative è stato possibile rinsaldare il legame tra le associazioni e il territorio: il gioco al centro, come strumento educativo, di integrazione e partecipazione.  Un calendario ambizioso che dal 20 fino al 28 Maggio ha coinvolto bambini, ragazzi, genitori e tantissimi territori e quartieri della Città Metropolitana di Reggio Calabria.  Prima tappa :  “PLAY&GO! – Crescere Giocando: attività polisportiva per bambini dagli 8 ai 12 anni”  che si è svolta nel pomeriggio di sabato 20 all’oratorio Don Bosco di Villa San Giovanni (RC); Domenica 21 è il Rione Modenelle a fare da palco alle attività del festival:” In campo con Te: Giocare, senza Riserve!”  in piazzetta e “Finalmente si Gioca! ” con l’attesissima inaugurazione del campetto sportivo recuperato da un’area discarica, attraverso l’intervento del Comune e del Garante Metropolitano dell’Infanzia e dell’Adolescenza.  Lunedì 22 il festival si è spostato a Pellaro con “PLAY & FUN! Gioco e attività psicomotoria per bambini (2-5 anni) e genitori”, all’Istituto delle Salesiane Oblate del Sacro Cuore. Martedì 23 tutto all’insegna dei laboratori: “FUORICLASSE IN MOVIMENTO!” – Giochi polisportivi per studenti, al Centro Sportivo C:RIC San Nicola di Cannavò (RC); “GIOCATORE BIANCO, GIOCATORE NERO!” – Laboratorio di dama per bambini e ragazzi presso il Bene Confiscato “Samarcanda”;  “EDUCARE AL GIOCO! – Presentazione Corso di Formazione per Educare Sportivo + laboratorio “DOVE ANDIAMO A GIOCARE? Dal Reggio Game Plan ai giochi di strada: giocare è una cosa seria!” . Le attività di Mercoledì 24 sono state invece: “FUORICLASSE IN MOVIMENTO! Giochi Polisportivi per studenti”  Centro Sportivo C:RIC San Nicola di Cannavò (RC); “TEATRO DI CARTA, PAROLE IN GIOCO! Letture con il linguaggio Kamishibai”, alla Biblioteca dei Ragazzi e delle Ragazze C/o Spazio Teatro; “GIOCARE A BASKIN… è UNA COSA SERIA! In campo con adulti e ragazzi. Ma la partita si gioca tutti insieme!” sul lungomare di Gioia Tauro (RC). Il 25 di nuovo protagonista il campetto di Arghillà Nord con il laboratorio di pugilato “Che Round”; Sabato l’ultima intensa giornata : in mattinata “PLAY & FUN! Laboratorio formativo per educatori e operatori dell’infanzia” -PalaColorCsu di Pellaro (RC), mentre nel pomeriggio  giochi di strada per bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni con il laboratorio “IN CORTILE: GIOCO LIBERO! ” allestito nella piazzetta Palazzine Sambatello (RC) e “PLAY & GO! Crescere Giocando.” una serie di attività polisportive per bambini e ragazzi dagli 8 ai 12 anni al Centro Sportivo T. Maestrelli Arghillà (RC).

Regioni

Ti potrebbe interessare

CRESCIUTI A PERDERE PALLONI IN MEZZO ALLA STRADA – Laboratorio educativo di partecipazione e cittadinanza

di

8 e 12 Dicembre, due giornate intense per rafforzare l’idea di fondo che guida l’impegno sul campo e la visione del Csi...

La bellezza liberata. Visita alla Cooperativa sociale Valle del Marro – Libera Terra

di

Sabato 29 aprile 2023 con le ragazze, i ragazzi, gli operatori e le operatrici dell’USSM di Reggio Calabria, con gli animatori e...

GAMBARIEe’SPORT

di

Gambarie è SportValorizziamo e promuoviamo l’incantevole territorio Aspromontano! Il Csi Reggio, l’associazione Giovani Domani e il Comune di Santo Stefano d’Aspromonte hanno...